Wine Cube – A Great Experience 10-11/10 a Milano - Sapori News

Wine Cube – A Great Experience, l’evoluzione dell’applaudito format “Open Wine” targato Partesa, apre le iscrizioni. 

L’evento, in concomitanza con la Milano Wine Week, che il 10 e l’11 ottobre porterà nel capoluogo lombardo il meglio del vino italiano e internazionale con incontri, masterclass ed eventi per i professionisti, si preannuncia strepitoso. 

Sessanta banchi d’assaggio, masterclass esclusive e incontri con produttori, ristoratori ed inoltre tanti opinion leader del vino italiano e internazionale.

Partesa, azienda leader in Italia nei servizi di vendita, distribuzione, consulenza e formazione per il canale Horeca, torna ai grandi eventi in presenza inaugurando “Wine Cube – A Great Experience”.

Sarà l’evoluzione, con un nuovo format ma con lo stesso spirito, degli applauditi “Open Wine”, ideati per creare vere occasioni di condivisione, dialogo, incontro e di business tra gli operatori del fuoricasa e i produttori vinicoli, frutto della passione e della capacità di anticipare le esigenze del mercato che Partesa dimostra sin dal 1998, anno di avvio del progetto di Partesa per il Vino.

A Milano le ultime novità di Partesa

Un’evoluzione che andrà in scena il 10 e 11 ottobre a Milano, nelle sale dello Spazio Antologico, in Via Mecenate 84/10, aperte dalle 10.30 alle 20.00 per scoprire le ultime novità dal mondo Partesa ed esplorare tre diverse modalità di vivere l’esperienza del vino:
Degustazione, con 60 cantine, 45 banchi d’assaggio per i vini bianchi e rossi e 15 per gli sparkling, ed inoltre 6 Masterclass esclusive con produttori ed esperti italiani e internazionali;
Formazione, con tutta la competenza dei Wine Specialist e degli esperti di Partesa, che, grazie ai numerosi progetti di formazione continua (dai corsi di Università della Birra a quelli della Cantera del Vino da poco avviata, fino agli incontri con produttori e ristoratori dei Wine Lab e Tasting Lab), sono dei veri e propri consulenti a tutto tondo che affiancano produttori e gestori di ristoranti, locali e winebar nello sviluppo del loro business;
Comunicazione, con eventi e incontri con rinomati opinion leader da tutto il mondo per riflettere su ruolo, modalità, canali e forme della comunicazione a un nuovo pubblico di wine lovers esperto, curioso, affamato di nuovi sapori e di nuove storie dietro il bicchiere, ed inoltre sempre più a suo agio con i mezzi digitali che azzerano le distanze geografiche.