I luoghi del gusto News

Pacific Poke apre il suo secondo ristorante a Milano

Pacifik PokèPacific Poke continua la sua espansione in Lombardia e apre il secondo locale a Milano, in via Losanna 36, forte del successo del primo punto vendita, situato in Corso di Porta Vittoria 42. 

Il nuovo locale, a differenza del primo già presente in città, sarà sviluppato secondo la formula Restaurant e prevederà, oltre alla consueta possibilità di acquistare i prodotti secondo la formula Express, anche un servizio in sala e un’offerta più ampia e improntata al fine dining.

Non servirà più viaggiare con la fantasia per vivere le suggestive atmosfere del Pacifico e delle meravigliose isole Hawaii, ma basterà tuffarsi e vivere la Pacific Experience offerta dal nuovo menù, che si presenta come un sapiente mix di culture valorizzate dalla mano esperta degli chef.

A partire dalla classica pokè hawaiana, che può essere personalizzata a proprio piacimento e presenta anche alternative vegane e gluten free, il nuovo menù restaurant propone anche piatti meno noti come ad esempio le tapas Hawaiiane; le ceviche tipicamente peruviana; gli hawaiian roll; diverse tipologie di tartare e di dolci del Pacifico, come i Mochi gelato, tipici del Giappone.

Inoltre, a partire da fine ottobre, il menù si amplierà con tanti nuovi prodotti, tra cui piatti caldi adatti alla stagione invernale ormai prossima, per non rinunciare ai tradizionali sapori hawaiiani neanche con il freddo.

Tutti gli ingredienti dei piatti sono selezionati con cura e utilizzati per proporre ricette esotiche anche a coloro che non hanno la possibilità di viaggiare.

“Immagina di trovare un angolo in città che ti faccia sperimentare i sapori, i profumi e i colori delle Hawaii e di altri paesi esotici. Un mix di culture diverse racchiuso in piatti creativi a portata di mano. Noi siamo con lo zaino in spalla, unisciti a noi in questo viaggio attraverso il gusto!”

Ecosostenibilità
Il brand si caratterizza da sempre per diverse scelte ecosostenibili, come l’utilizzo di prodotti biodegradabili e compostabili, così come per l’attenzione verso la ricerca e l’aggiornamento, in modo da arricchire l’offerta con nuove specialità tipiche del Pacifico.

L’azienda collabora inoltre con Planted nella realizzazione dei piatti plant based presenti nel menu, tra cui l’Huli Vegan Poke, che contiene Planted.Chicken, salsa al mango, alga wakame, noci brasiliane, avocado, cavolo rosso, germogli di soia, pomodorini e topping di jalapeño, lime e sale, e il Lau Bagel, con Planted.Pulled Pork, salsa BBQ, coleslaw e carote e cetrioli.
Insomma, un mix di ingredienti che offre un’esplosione di sapori completamente vegani.

La catena Pacific Poke
La Poke Srl, che ha registrato il marchio Pacific Poke, è stata tra i primi a portare in Italia il concetto del Poke, nel 2018.
Il CEO del gruppo, Stefano Zenga, ha alle spalle un’esperienza di 4 anni in Asia ed è stata proprio questa a spingerlo a sviluppare la sua idea imprenditoriale.
Pacific Poke si trova quindi al quarto anno di attività, con l’obiettivo di continuare ad espandersi fino ad arrivare a 30 punti vendita, incentrati su locali Restaurant con un servizio di sala e un’offerta più improntata al fine dining.

Articoli simili