I luoghi del gusto

Incontri di Gusto, l’iniziativa degli chef Daniel Canzian e Saimir Xhaxh

Dopo il primo evento veronese, che si è tenuto al ristorante La Canonica lo scorso 20 settembre, il prossimo mercoledì 19 ottobre la cucina di Daniel Canzian Ristorante accoglierà lo chef Saimir Xhaxhaj per una serata dedicata alla tradizione gastronomica veneta.

“Incontri di Gusto” il titolo del ciclo di cene a quattro mani basate su equilibrio, attenzione per la stagionalità degli ingredienti, raffinatezza e inventiva.

“Incontri di gusto” proprio come l’incontro tra i due chef Daniel Canzian e Saimir Xhaxhaj, uno originario del veneto e l’altro di Lushnje in Albania, accomunati però nelle differenze proprio da un gusto comune che si traduce nel rispetto per la materia prima, nella semplicità e nel legame con il territorio, quello veneto, cui entrambi sono profondamente legati.

Daniel Canzian ci è nato, decidendo poi di portare poi nel capoluogo lombardo la sua personale interpretazione dei piatti veneti, e  Saimir Xhaxhaj si è invece messo in gioco, valorizzando il rispetto per la materia prima e proponendo una cucina raffinata e di alta qualità.

Ad aprire la cena del 19 ottobre sarà proprio Xhaxhaj con la sua Suprema di cipolla seguita dai sapori raffinati e decisi del Risotto con bisque di scampi e paprika affumicata, ribes e nduja.

La seconda portata sarà invece a cura dello chef Canzian e caratterizzata dai profumi autentici e delicati dell’Orata cotta nella sua essenza, sfumature di stagione. A chiudere il percorso la Sfera di cioccolato “Arnaldo Pomodoro”, iconico piatto della cucina del ristorante meneghino di Canzian.

Tutte le portate potranno essere accompagnate da un calice di vino.
Il costo per menu a persona è di € 140 con vino, € 100 senza vino.

 

Sofia Contini

Articoli simili