I luoghi del gusto

HamHolyBurger: il nuovo menù autunnale

HamHolyBurger per l’autunno cambia il menù, arricchendolo con prodotti tipici della stagione, tra cui molti presidio Slow Food.

Eccoli, allora, arrivare in  tavola insieme ai nuovi HolyBurgers, preparati con carne di fassona piemontese e con carne di pollo italiana di Fileni.

Mitiche tagliate e Adorate Insalate, panini intramontabili come l’HolyBurger (anche in versione Gluten free) e il Chrunch accompagnano le new entry Bendidio, con hamburger di fassona piemontese (180 gr), prosciutto crudo di Parma DOP, radicchio brasato, funghi champignons e maionese al tartufo.
Inoltre l’ Epica, con marinato di Gradisca in sale grosso, bacche di ginepro, pepe, zucchero e rosmarino la cui preparazione è poi completata dalla stagionatura con thè Seuchong e miele di Elva Presidio Slow Food.

Protagonisti del menù, sono, però,  i Trinity, il principio di tutto: una sorpresa sia per il palato che per la vista dei nostri ospiti.
La fassona piemontese degli allevamenti La Granda permetterà di realizzare non più solo hamburger, ma anche i piccoli e gustosi bocconi de “La Cruda”, una battuta di carne buona come poche.

Pochi e selezionati condimenti la avvolgono ed esaltano al meglio le proprietà di questa carne cruda di fassona piemontese.

I piatti del Trinity sono opere d’arte culinaria contraddistinte da sapori sofisticati, autentici e contemporanei, concepiti e creati anche per essere gustati in compagnia, rifacendosi al concetto di convivialità, design e arte già espresso con il restyling dei locali di HamHolyBurger in giro per l’Italia.

Seguendo la filosofia di HamHolyBurger, basata su studio delle materie prime, rispetto della natura, della stagionalità e dei cicli di vita naturali dei prodotti, i nuovi piatti saranno riprodotti sulla base del concetto del numero Tre, che rimanda alla Trinità.

Per questo motivo nel Trinity il numero “Tre” sarà centrale.

In breve qualche spunto sul menù:

Tre tartare di fassona accompagnate da capperi e grana su crostino di pane, con verdure grigliate e avocado e condite con pepe e sale;

Tre polpette di fassona con sesamo bianco e nero su salsa di pomodoro, con granella di pistacchio su salsa di basilico, con mandorle su salsa di peperoni.

E soprattutto, i nuovissimi Trinity set, tutti riprodotti rimandando alla Trinità, con roll di gradisca alla senape al miele, roll di riso al sesamo con tartare di fassona, sale e pepe su crema di pomodoro,

Ritorniamo al PRINCIPIO DI TUTTO: la carne di fassona nuda e cruda, potrà essere gustata in tutta la sua essenza, con pochi ingredienti che l’accompagneranno e che ne esalteranno il sapore, confermandosi la protagonista principale di questa nuova proposta.

Il nuovo menù è disponibile a partire dal 26 ottobre nei locali di Milano, Roma, Castelromano, Viterbo, Padova e a seguire nei prossimi giorni a Settimo Torinese e a Serravalle, accompagnandoci per tutta la stagione.

Articoli simili

Il sapore del mare a Milano – Alici in tutte le salse da Alicetta

A Milano ha aperto i battenti il primo Rovagnati Bistrò italiano

redazione1

Val Gardena: rifugio Panorama Hütte, un luogo da non perdere!

claudia.dimeglio