In cucina con noi News

Salsa di ciliegino Agromonte per una ricetta zero waste

Salsa di ciliegino Agromonte per una ricetta zero waste. Una “coccola” per l’ambiente! 

L’espressione “zero waste” è entrata a pieno titolo nel nostro vocabolario comune. … e se applicassimo questo concetto anche in cucina, riciclando gli avanzi di cibo e i prodotti freschi vicino alla scadenza, dando agli alimenti una seconda chance? Potrebbe essere l’inizio di una vera rivoluzione culinaria! 

Certo, serve un po’ di organizzazione domestica, di sperimentazione e di creatività in cucina per preparare una ricetta di riciclo, ma il piatto di “seconda mano” ha, senza dubbio, un valore educativo significativo oltre che ambientale.

Giocando di fantasia, con diverse combinazioni di sapori, colori e consistenze, sono tantissimi i piatti che combattono la lotta allo spreco, come la Cheesecake di pane secco con crema di melanzane, salsa di ciliegino Agromonte e bucce di melanzana fritte. Con avanzi di pane, un paio di melanzane mature, la salsa e qualche altro ingrediente in più che si ha nel frigo, la Cheesecake diventa un antipasto o un primo piatto gustoso da mangiare e anche bello da vedere.

Cheesecake di pane secco con crema di melanzane, salsa di ciliegino e bucce di melanzana fritte

Tempo di preparazione: 50 minuti
Ingredienti (per 8 persone):

Per la base:
350 g di pane secco
70 ml olio evo
50 g Parmigiano grattugiato
50 gr Ragusano grattugiato (o Pecorino)
150 ml acqua
q.b. origano secco – basilico fresco – pepe
1 cucchiaino di sale

Per la crema di melanzane:
2 melanzane medie
250 g formaggio spalmabile (o ricotta)
50 gr Parmigiano grattugiato
1 scalogno
1 Salsa di ciliegino Agromonte
1 Uovo
q.b. sale
q.b. olio evo
q.b. basilico

Per friggere le bucce:
q.b. olio di semi di arachidi

Per decorare:
Pomodorini freschi, foglie di basilico e bucce fritte di melanzana

Preparazione:
Preparare l’impasto con il pane secco.
Tagliare il pane raffermo a cubetti e metterlo in una ciotola capiente.
Unire metà dell’olio e poco per volta l’acqua, impastando per qualche minuto.
Aggiungere sale e pepe e fare riposare.
Nel frattempo, sbucciare le melanzane e mettere da parte le bucce.
Tagliare a dadini la melanzana e disporla per una ventina di minuti in un colapasta con un po’ di sale e un peso sopra per eliminare l’acqua di vegetazione.
Trascorso il tempo sciacquarla velocemente e tamponarla su carta assorbente.
In una padella far rosolare con un filo d’olio evo lo scalogno affettato finemente, aggiungere i dadini di melanzana e cuocere dolcemente con un coperchio per un quarto d’ora fino a cottura.
Aggiustare di sale e pepe.
Versare i dadini di melanzana in un mixer da cucina e frullare aggiungendo il formaggio cremoso, il parmigiano grattugiato, qualche foglia di basilico, l’uovo e la salsa di ciliegino Agromonte.
Riprendere l’impasto di pane secco, unire il rimanente olio, i formaggi e impastare nuovamente fino ad ottenere un impasto compatto.
Rivestire uno stampo a cerniera (da 22/24 cm) con carta forno.
Stendere l’impasto alla base e ai lati compattandolo con le mani o con il fondo di un bicchiere bagnato.
Fare un primo strato con due, tre cucchiai di salsa di ciliegino Agromonte, versare sopra la crema di melanzane, livellare con un cucchiaio e infornare a 180° in forno preriscaldato per trenta minuti, coprendo con un foglio di carta alluminio gli ultimi dieci minuti se occorre.
Sfornare e lasciare raffreddare bene per almeno un’ora (meglio se in frigorifero tutta la notte).
Per decorare tagliare a striscioline sottili le bucce di melanzane, friggere in olio di semi fino a
doratura.
Porre su carta assorbente, salare e decorare la torta poco prima di servire, aggiungendo foglie fresche di basilico e qualche pomodorino fresco. 

Articoli simili