Eventi

Gusta Cherasco, un evento che sa di storia

 

Gusta Cherasco è l’evento per eccellenza, che omaggia 7 secoli di storia racchiusi.
7 i buoni motivi per esserci!

Gusta Cherasco è la nuova kermesse che racchiude ben 7 secoli di storia in scena il 23 e 24 ottobre.
Una rassegna unica dove si incontrano artigiani e produttori del vino e del cibo.
Una rassegna all’insegna delle degustazioni guidate con annesse mostra e mercato a ingresso libero.

L’evento e la storia

Ben 7 secoli di storia incorniciano la splendida città di Cherasco.
Una storia ricca di eventi e di noti personaggi che hanno calcato le strade e hanno influenzato usi, costumi e tradizioni popolari della cittadina.

Molteplici eventi importanti ivi si sono susseguiti dando vita a una testimonianza ancora viva e che, ora, viene rappresentata con una deliziosa e interessante kermesse.

Si tratta di Gusta Cherasco, una rassegna ricca di eventi e che si terrà il 23 e 24 ottobre. Tanti buoni motivi per esserci e non perdere i programmi annunciati nel palinsesto.

Si parte con un saporito e sfizioso evento di piazza attraverso l’associazione che promuove i prodotti agroalimentari d’eccellenza e del turismo enogastronomico del territorio cheraschese.

Gusta Cherasco, i motivo per cui esserci

 

In primis, bisogna rendere noto il fatto che Gusta Cherasco sia un evento reale e non virtuale e, per questo motivo, tutti potranno deliziarsi gustando varie pietanze.
Parliamo di pregiati salumi, sfiziosi formaggi, grandi vini, specialità dolciarie locali e non solo.

Una rassegna che sarà all’insegna della degustazione del territorio, in una città ospitale da sempre crocevia di grandi pittori, di una serie di programmazioni rilevanti e mercatini.

Inoltre, il tutto si svolgerà al coperto e, dunque, non ci saranno problematiche legate alle condizioni atmosferiche e tutti potranno godersi i due giorni in programma.

Grandi nomi anche per il settore vinicolo, ove saranno la garanzia per tutti gli appassionati e gli estimatori.

Gusta Cherasco sarà un vero incontro tra artigiani e produttori del vino e del cibo tra le mura stellate della cittadina.

Ma non solo, in quanto la città ospita un’enorme vastità di luoghi dove poter pranzare e cenare ad altissimi livelli qualitativi. I ristoranti e le attività presenti  offrono diversi spunti per deliziare delle prelibatezze e accontentare qualsiasi palato.

Infine, ma non per importanza, l’ospitalità dei cheraschesi che renderà la città una vera e propria agorà di gusto e amicizia.

Dunque, esserci è doveroso non solo per i 7 secoli di storia, ma anche per i buoni 7 motivi che omaggiano Gusta Cherasco live.

Articoli simili

A Marta un convegno sulla pesca del lago di Bolsena

Harry

Merano: Il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria porta le sue eccellenze

claudia.dimeglio

Al via Roséxpo, il 3° salone internazionale dei vini rosati

redazione1