In cucina con noi News

Con l’estate voglia di ricette antiaging a effetto multicolor

In estate, per un effetto antiaging, vanno di gran moda estratti e centrifugati a base di frutta, verdure e spezie, ma per soddisfare vista e gusto insieme, meglio optare per ricette più strutturate da offrire anche ad ospiti e amici.

E, se oltre al pieno di antiossidanti vogliamo anche un piatto dall’aspetto multicolor, è perfetta la ricetta di Crepes di lenticchie rosse farcita con ragù estivo di Passata con datterino Agromonte, verdure, feta e chips di zucchine. 

È una ricetta vegetariana all’insegna del benessere: gli isoflavoni contenuti nelle lenticchie sono ottimi composti per combattere i radicali liberi. Le lenticchie, inoltre, con il loro alto indice proteico sono, senza dubbio, una delle migliori scelte nutritive.

Ma è il ragù, in esso contenuto, a offrire tanto sapore quanti benefici, come quelli dei carotenoidi presenti nelle carote e nei pomodori della passata Agromonte, fondamentali per la salute della pelle e degli occhi e fortemente antiossidanti. Anche le zucchine sono un concentrato di nutrienti antietà così come il mix di curcuma e curry.

Crepes di lenticchie rosse con ragù di verdure, feta e chips di zucchine

Tempo di preparazione: 40 minuti più 2 h per ammollare le lenticchie.
Ingredienti (per 8 crepes da circa 16 cm):

Per l’impasto delle Crepes:
200 g lenticchie rosse decorticate
150 ml acqua
2 cucchiai di Passata con datterino Agromonte
un pizzico di sale e pepe
1 cucchiaino di fecola di patate

Per il ragù di verdure estive:
1 carota (250 g)
1 zucchina (250 g)
2 coste di sedano
½  cipolla
200 ml Passata con datterino Agromonte
½ bicchiere d’acqua
q.b. olio Evo
q.b. sale
un pizzico di spezie (curcuma, paprika dolce o curry)
80 g formaggio Feta
1 zucchina tagliata a rondelle
foglioline di basilico fresco per decorare

Preparazione:
Sciacquare sotto l’acqua corrente le lenticchie rosse precedentemente tenute in ammollo almeno un paio d’ore o tutta la notte. Scolarle bene, versarle dentro al bicchiere del frullatore ad immersione insieme agli altri ingredienti: l’acqua, la passata con datterino Agromonte, la fecola, il sale e il pepe. Frullare fino ad ottenere una pastella come quella delle classiche crepes (se occorre aggiungere un altro goccino d’acqua).
Ungere una padella antiaderente e farla riscaldare bene. Distribuire un mestolo di pastella facendo roteare delicatamente la padella allontanandosi dalla fiamma fino a quando la crepe è formata.
Quando si sarà creata una bella crosticina dorata sul fondo girarla, aiutandosi con una spatolina in silicone, e cuocere l’altro lato. Procedere così con tutte le crepes.
Per il ragù di verdure iniziare a lavare e pulire le verdure. Affettare la cipolla e farla insaporire in un tegame con un filo d’olio d’oliva. Unire le verdure grattugiate a julienne con un mixer da cucina. Fare rosolare per dieci minuti, aggiungere infine la passata, l’acqua, il sale e le spezie. Abbassare la fiamma e fare cuocere per altri 15 minuti.
Per le chips di zucchina affettare a rondelle sottili la zucchina, friggerle in olio bollente, sgocciolarle su carta assorbente e salare.
Farcite le crepes con il ragù di verdure estive, la feta, qualche fogliolina di basilico fresco e le chips di zucchina.
Consumare le Crepes di lenticchie rosse sia tiepide che fredde.

Articoli simili

Ricerca Klaus Davi & Co: i prodotti agroalimentari italiani più graditi dagli stranieri

anna.rubinetto

Insalate estive dal gusto esotico

redazione1

“Le Conserve della Nonna”: tante golosità dolci e salate

redazione1