I luoghi del bere

VENTI: l’amaro in due versioni, con o senza alcol!

Amaro VENTI: due versioni, con o senza alcol!

VENTI per la realizzazione del suo delizioso amaro utilizza solo botaniche raccolte in Italia: venti botaniche, ciascuna ispirata da una delle 20 regioni, sono sapientemente unite per raccontare una storia tutta italiana, fatta di cultura, passione, tradizione, rituale.

“Un viaggio aromatico che unisce il paese da nord a sud in un racconto del Belpaese: L’Amaro VENTI ridefinisce una categoria della storia liquoristica italiana, rappresentando il punto di incontro tra tradizione e innovazione. Il nostro claim “Con o senza alcol? Scegli tu” vuole indicare al consumatore la libertà di scelta tra i due amari e quindi la possibilità di assaporare un amaro italiano senza dover scendere a compromessi.”

VENTI reinterpreta in chiave moderna il classico amaro, seguendo sapientemente i metodi liquoristici tradizionali: è il primo liquore al mondo con una versione alcolica e una analcolica, mantenendo le stesse botaniche e il medesimo profilo di gusto.

La versione classica, con alcol, vuole essere una moderna interpretazione del classico amaro italiano, con una grande attenzione alla fase di miscelazione delle erbe e all’estrazione degli aromi, in modo che ogni botanica venga esaltata nella sua tipicità. Il gusto richiama sentori di arancia e rabarbaro, seguiti da note mediterranee e fresche.

Percezioni terrose e calde si uniscono armoniosamente creando un corpo bilanciato, prima che la genziana e altre botaniche alpine diano spazio ad un lungo e gentile finale amaricante.

La versione analcolica racconta la storia e i sapori del VENTI classico lasciandosi però alle spalle la componente alcolica.
L’analcolico, con tutte le 20 botaniche naturali ne fa un prodotto unico, è pensato per chi desidera godersi un amaro o un cocktail, ma non vuole o non può consumare alcolici.

Articoli simili

Borgo La Caccia propone il “tele-sommelier”

ugo

Cuvée Rosé Laurent-Perrier da marzo in cofanetto

Redazione 111

Il Lugana DOC apprezzato dai consumatori