Design in cucina Evidenza

Le candele, un pezzo di design che non passa mai di moda

L’importanza delle candele all’interno della propria casa

Le grandi cose spesso arrivano in confezioni piccole e senza pretese, come nel caso delle candele. Le candele servono a tanti scopi diversi: forniscono un’illuminazione extra, fanno circolare profumi piacevoli nell’aria e creano l’atmosfera della stanza, senza dimenticare quelle dedicate alla preghiera, clicca qui se vuoi acquistare candele votive online. 

Ma una delle cose che si apprezzano di più delle candele è che sono anche estensioni del proprio stile personale. Il contenitore in cui entra una candela è importante tanto quanto il suo odore, motivo per cui dovresti anche considerare come potrebbe completare l’aspetto della stanza – come la cucina – in cui la stai posizionando. Si adatta all’estetica del tuo design preferito, dal moderno di metà secolo al bohémien. 

Che tu sia un massimalista amante del colore o un minimalista semplice e modesto, c’è sempre una candela per te. Le candele sono il modo preferito per riscaldare la casa in ogni stagione. 

Decorare la cucina con le candele, come fare 

“Oltre a creare un odore incredibile in una stanza, le candele possono anche fondersi come bei pezzi decorativi in ​​tutta la casa. Con così tanti profumi, contenitori e dimensioni diversi, ci sono infinite possibilità di decorare con le candele”. 

A prescindere al design della propria cucina, queste sono le fragranze più adatte se vuoi abbellire la stanza con candele profumate:

  • Limone, arancia o qualsiasi cosa che rientra nel mondo piacevole degli agrumi;
  • Cannella o altre spezie affini;
  • Candele profumate per alimenti, come biscotti freschi e torte.

Quando si tratta di usare le candele in cucina, è meglio abbinare la combinazione di colori e lo stile all’arredamento della stanza. Ad esempio, se hai una cucina in stile rustico, metti delle candele all’interno delle lanterne e posizionale sul tavolo o sull’isola della cucina.Usa portacandele decorativi per abbinare i colori della tua cucina. Se hai poco spazio sul bancone, usa candele più piccole sparse ovunque. In questo modo, puoi ancora mettere profumi freschi nella tua cucina senza occupare troppo spazio.

Puoi anche optare per una lampada a sospensione a candela nella tua cucina. Questo può essere visualizzato sul tavolo della cucina o sull’isola per illuminare la stanza.

Come scegliere la candela online, alcuni aspetti pratici

La prima cosa da considerare è dove prevedi di utilizzare la candela. È meglio scegliere profumi delicati per gli spazi della cucina, lontano dagli odori floreali. Prova una candela dolce o fresca che integri gli aromi del cibo. 

Altre considerazioni potrebbero essere le dimensioni dello spazio. Per una stanza grande o una stanza con soffitti alti, potrebbe essere necessaria una candela più grande. Un piccolo spazio come un bagno o uno studio potrebbe probabilmente fare con solo una piccola lattina o un barattolo. Ovviamente non ci sono regole fisse; se ami i profumi più morbidi potresti rimpicciolirti in un grande spazio o viceversa.  

La sicurezza è sicuramente una considerazione per la scelta delle candele. Lasci le piastre o i ferri da stiro? Se ti inclini anche leggermente verso un sì, forse considera uno scaldacera o un diffusore a bastoncini come un’alternativa più sicura e senza fiamma.Mentre le candele non invecchiano mai, a volte i loro arrangiamenti sì. Se i tuoi detentori votivi iniziano a sembrare squallidi o il tuo pilastro sembra qualcosa fuori dall’altare di una strega, allora è il momento di ridipingere. Dai centrotavola agli accenti del focolare all’arredamento delle vacanze, ci sono centinaia di modi diversi in cui puoi decorare con le candele.

Articoli simili

Culligan presenta Click & Drink: acqua pura a casa

claudia.dimeglio

Ceppo Virgola by Bugatti, per avere i coltelli da cucina sempre in ordine e a portata di mano

anna.rubinetto

Milano Restaurant Week: al via la prima edizione