I luoghi del bere

La Tenuta Monsordo Bernardina propone tour e degustazioni tra i vigneti

La Tenuta Monsordo Bernardina propone tour e degustazioni tra i vignetiIl Gruppo Ceretto, riapre le porte ai clienti con gustose novità

Riprendono i percorsi visita alla Tenuta Monsordo Bernardina nelle Langhe, in Piemonte, del Gruppo Ceretto. Le attività aperte ai visitatori in mezzo ai vigneti dell’azienda sono ripartite, così come lo sono anche i ristoranti La Piola e Piazza Duomo, ad Alba. 170 ettari di rara bellezza, in mezzo alle Langhe tra i territori DOCG di Barolo e Barbaresco, aspettano i visitatori.

Le diverse proposte di visita con degustazioni, sono usufruibili solo su prenotazione ( tel 0173 – 268033 e visit@ceretto.com), e sono di diverse tipologie. Tra questi c’è la ‘Degustazione di Quattro Vini‘, con il Barolo Classico DOCG, e la ‘Sfumatura del Nebbiolo‘, per gli appassionati del Nebbiolo. Per chi ama unire movimento e passione, c’è il percorso ‘Wine Trekking‘, caratterizzata da una passeggiata per i vasti vigneti della Tenuta.

Nuova e unica nel suo genere, è il ‘Tour dei 5 cru Barolo Ceretto‘, dove i visitatori potranno visitare i cru più celebri dell’azienda, salendo a bordo di un Minivan.

Gli appassionati scopriranno i 5 Comuni dei terroirs del DOCG, valutandone le differenze. Si passerà per Bussia, Brunate, Prapò, Bricco Rocche e Cannubi San Lorenzo. La gita avrà una durata di 4 ore circa, e si concluderà con una degustazione dei 5 cru di Barolo, presso la storica cantina di Alba (costo 190€).

La Tenuta Monsordo Bernardina propone tour e degustazioni tra i vigneti

Proprio ad Alba ha riaperto anche il Ristorante La Piola, dove i piatti tradizionali del territorio, sono accompagnati da generosi bicchieri di vino, tipici dell’atmosfera conviviale che qui si respira.

Lo chef Dennis Panzeri delizierà gli ospiti con piatti del territorio, dal giovedì al sabato sia a pranzo che a cena, mentre la domenica solo a pranzo. Per prenotazioni chiamare il numero 0173 – 442800, o scrivere a info@lapiola-aba.it .

Lo chef Enrico Crippa invece, riapre le porte del Piazza Duomo (tre stelle Michelin), a partire dal pranzo del 4 giugno. Gli ingredienti delle terre delle Langhe, sono reinterpretati dallo chef, che grazie alla sua esperienza internazionale, dona un sapore unico ai piatti della tradizione. Nuovi i menù presentati il venerdì, sabato e domenica a pranzo, come per esempio, Il Viaggio e Il Menù del Barolo.

Nei venerdì di giugno invece, il menù sarà Discover Piazza Duomo, dove lo chef Crippa poterà sulla tavola 4 dei suoi classici migliori. Per il momento, la cena è a disposizione solo degli ospiti delle 4 camere. Per informazioni chiamare al  0173 – 366167, o scrivere a info@piazzaduomoalba.it .

Articoli simili

AMARONE DELLA VALPOLICELLA 2008: Il 2013 con importanti premi

claudia.dimeglio

Le grappe Pilzer pluripremiato a Taiwan

Redazione 111

Pentagrappoli, un regalo perfetto per le feste

anna.rubinetto