American Pistachio Growers: menù di Pasqua con i Pistacchi Americani

American Pistachio Growers – associazione no profit che unisce i coltivatori di pistacchi americani – ha voluto proporre un’idea originale per un menù di Pasqua goloso, particolare e… Pistacchioso.Per dare libero sfogo alla propria creatività in cucina e festeggiare allegramente in famiglia la “strana” Pasqua del 2021!

I pistacchi americani sono ottimi sia come snack che come ingredienti perché vantano numerose proprietà benefiche. Sono infatti un alimento energetico (una porzione di circa 30g ha circa 160 kcal), con un’altissima densità nutritiva perché forniscono quantità importanti di proteine, carboidrati e grassi buoni. A questo si aggiunge una forte presenza di fibre che stimolano il senso di sazietà, un alto apporto di minerali e una significativa componente vitaminica.

ANTIPASTO – Crostini di pistacchi americani

Per cominciare, American Pistachio Growers ha pensato ad un semplice e stuzzicante antipasto a base di crostini di pistacchi americani.
QUANTITÀ: circa 3 dozzine di pezzi.
INGREDIENTI
1 pagnotta di pane dolce francese (tipo baguette)
125 gr di pistacchi americani tostati/salati, spezzettati
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
Aggiungere condimenti (ricette di seguito)
CONDIMENTO MEDITERRANEO:
225 gr di peperoni rossi arrostiti in barattolo, scolati; oppure peperoni rossi dolci a cubetti, in scatola
115 g di parmigiano, a fette sottili poi sbriciolate
1-2 cucchiai di aglio tritato
1 cucchiaio di rosmarino secco, sminuzzato
50 ml di olio d’oliva
Tagliare i peperoni e mescolare con gli ingredienti rimanenti.
CONDIMENTO CON FORMAGGIO SALATO:
220 g di formaggio cremoso
220 g di formaggio di capra
1-2 cucchiai di aglio tritato
1 cucchiaino da tè di basilico e timo secchi
Unire gli ingredienti e mescolare con cura.
PROCEDIMENTO
Tagliare la baguette a fette da 1cm abbondante. Versare il condimento con un cucchiaio sul pane, poi guarnire con pistacchi americani. Mettere sulla placca da dolci e cuocere in forno a 200°C per 10 minuti o finché arrivate alla doratura desiderata. Cospargere di prezzemolo.

SECONDO PIATTO – Carré di agnello al forno

Come la tradizione vuole, per la portata principale, American Pistachio Growers propone una ricetta rivisitata del piatto pasquale d’eccellenza: il carré di agnello al forno.
QUANTITÀ: da 6 a 8 persone
INGREDIENTI
Per la salsa al pistacchio americano
230 g di latte di cocco
60 g di succo di lime, appena spremuto
60 g di burro di pistacchi americani
1 cucchiaio / 16 g di salsa di soia
5 g di coriandolo
13 g di cipolle verdi, tritate
2 cucchiaini / 30 g di peperoncini di Aleppo o altro peperoncino leggermente agrumato
Patate dolci
 patate dolci, medie, sbucciate e tagliate a fette spesse 1,25 cm
Olio d’oliva, sale, pepe nero appena macinato q.b.
50 g di pistacchi americani, tritati grossolanamente
Sciroppo di melograno e rametti di coriandolo q.b.

Carré di agnello
2 carré di agnello alla francese
Olio d’oliva, sale, pepe nero appena macinato q.b.
170 g di sciroppo di melograno

PROCEDIMENTO
Salsa al pistacchio americano
In una piccola casseruola unire il latte di cocco e il succo di lime. Riscaldare a fuoco medio, mescolando continuamente fino a quando il latte di cocco è caldo e aromatico. Trasferire in un frullatore e aggiungere gli ingredienti rimanenti. Regolare i condimenti a piacere e mettere da parte.

Patate dolci
Disporre le patate dolci a fette su una teglia rivestita di carta da forno e condire entrambi i lati con olio d’oliva, sale e pepe. Arrostire nel forno preriscaldato a 230°C per 15-20 minuti o finché non sono teneri.

Carré di agnello
Strofinare tutti i lati del carré di agnello con olio d’oliva, sale e pepe. Mettere su una teglia e spruzzare lo sciroppo di melograno sulla parte superiore di ciascun carré e uniformare la superficie con un pennello da cucina.
Arrostire nel forno preriscaldato a 230°C per 15-20 minuti per carne al sangue/cottura media o più a lungo a seconda della cottura preferita. Sfornare e lasciare riposare per 10-15 minuti.

ASSEMBLAGGIO
Tagliare il carré di agnello tra le ossa in singole costolette. Lo si può impiattare su piatti singoli o su un vassoio. A piacimento, adagiare le patate dolci su entrambi i lati dei piatti o del vassoio, disporre 2 costolette a persona, condire con la salsa al pistacchio, spruzzare lo sciroppo di melograno sopra le patate dolci e cospargere con una generosa dose di pistacchi americani. Finire con qualche rametto di coriandolo fresco.

DESSERT – Tartufi all’amaretto

Per chiudere in bellezza, al posto del tipico agnello pasquale o la tradizionale colomba, American Pistachio Growers consiglia degli squisiti tartufi all’amaretto ideali per questa Pasqua diversa dal solito.
QUANTITÀ – Per circa 30 amaretti
INGREDIENTI
240 g di panna liquida
450 g di cioccolato fondente
1 cucchiaio di Amaretto
Cacao in polvere
Caramelle alla menta piperita, finemente tritate
Pistacchi americani, finemente tritati

PROCEDIMENTO
Mettere la panna in una casseruola e portare lentamente ad ebollizione. Mettere il cioccolato e l’Amaretto in una ciotola e versarvi sopra la panna. Mescolare delicatamente per sciogliere il cioccolato e lasciare raffreddare. Quando il composto è pronto, usare un cucchiaino per creare delle palline delle dimensioni di un cucchiaino da tè. Usare le mani per arrotolarle. Rotolare i tartufi nella polvere di cacao, menta piperita o pistacchio.
Conservare in un luogo fresco… Ma chi vogliamo prendere in giro, saranno finiti in un batter d’occhio!
Non resta dunque che rimboccarsi le maniche, dare libero sfogo alla propria creatività culinaria e stupire i propri cari!

American Pistachio Growers
American Pistachio Growers è un’associazione no profit del settore agricolo che rappresenta più di 800 membri in California, Arizona e New Messico. APG è governata da un consiglio di amministrazione di 18 soci ed è finanziata interamente da coltivatori e operatori indipendenti con l’obiettivo comune di promuovere le proprietà nutrizionali dei pistacchi americani. Gli Stati Uniti sono al primo posto nella produzione mondiale di pistacchio dal 2008. Per maggiori informazioni: www.AmericanPistachios.org.

By | 2021-03-31T15:23:26+02:00 Marzo 2021|festività, In cucina con noi, News|