Aceto: ricette da provare

Esistono tanti tipi di aceto e ciascuno si presta alla perfezione ad essere impiegato in una miriade di ricette.Scopriamone insieme qualcuna assolutamente da provare.

L’aceto è molto diffuso in cucina, sia nei piatti di tradizione italiana che nel resto del mondo. 

Da noi si usa soprattutto come condimento per l’insalata, come base per la vinaigrette o come ingrediente principale nella marinatura dei cibi, ma i suoi impieghi sono molteplici e in qualsiasi circostanza l’aceto dona una nota di carattere a ogni piatto. 

Di aceto esistono varietà differenti, ciascuno con le proprie peculiarità e caratteristiche.

L’aceto può derivare da alcolici come vino o birra o da cibi come mele e miele.

Un capitolo a parte merita l’aceto balsamico, estremamente versatile anche nel condimento di frutta e dolci.

Vediamo insieme qualche suggerimento prezioso su come usarlo al meglio per impreziosire di gusto e sapore i piatti che amiamo.

Per scegliere l’aceto migliore visita il sito De Nigris che offre un’ampia gamma di prodotti ideali per l’uso quotidiano in cucina.

Ricette con aceto di vino 

Protagonista in una miriade di salse golose, come l’amatissima maionese, l’aceto di vino bianco è ideale sulle insalate di stagione e si abbina perfettamente a numerosi secondi. 

Una gustosa preparazione è quella che vuole l’aceto di vino ingrediente essenziale del burro bianco, in cui unito a panna e burro, appunto, si trasforma in un perfetto accompagnamento di carne o pesce alla griglia.  

Per un risultato impeccabile occorrono 2 cipolle, 50 gr di panna da cucina, 50 gr di burro e 1 cucchiaio di aceto di vino bianco, con sale e pepe nero secondo i propri gusti. 

Si tritano finemente le cipolle e si mettono in un pentolino con l’aceto facendole ridurre per qualche minuto. Quindi si aggiunge la panna, un pizzico di sale, pepe nero meglio se macinato al momento, e si continua la cottura a fuoco lento, aggiungendo il burro a fiocchi e mescolando con una frusta per ottenere un composto cremoso e uniforme.
Ancora qualche minuto e la salsa sarà pronta. Prima di servirla va passata in un colino dalla trama sottile per un risultato omogeneo e perfetto.

L’aceto di vino aiuta anche nella preparazione dei legumi. Diluendo un cucchiaio di aceto nell’acqua per l’ammollo il risultato sarà eccellente.

Ricette con l’aceto di mele

Le ricette salate in cui poter usare l’aceto di mele sono tantissime e tutte da provare.

Due semplici uova al tegamino saranno deliziose accompagnate da zucca aromatizzata all’aceto di mele. 

Basta grigliare delle fettine di zucca su una base antiaderente con un pizzico di sale, quindi condirle con un’emulsione ottenuta con aceto di mele, olio extravergine, sale, peperoncino e prezzemolo tritato e lasciare in attesa un paio di ore.

Ricette con Aceto Balsamico di Modena IGP

L’Aceto Balsamico di Modena IGP ha un gusto rotondo e armonioso che lo rende estremamente versatile e adatto su tanti cibi diversi. 

Grazie al tuo carattere agrodolce si presta davvero a tutto ed è eccellente su secondi di carne o pesce, insalate e dessert. 

Vediamo insieme qualche idea da provare. 

In tema di secondi di carne, le scaloppine all’aceto balsamico, ma anche la tagliata di manzo servita con rucola fresca o il petto di pollo marinato sono basi perfette per gustare al meglio questo prezioso ingrediente.
Sui secondi di pesce, l’aceto balsamico è perfetto sui gamberi grigliati o su orata, salmone e branzino.
Come detto, l’aceto balsamico si presta a valorizzare anche i gusti dolci: provatelo sulle fragole o sul gelato e vi conquisterà con il suo gusto sfizioso e invitante. 

By | 2021-03-08T19:34:22+01:00 Marzo 2021|Food|