Il bartending romano ogni settimana al The Court

Foto Alberto Blasetti

Uno dei settori che più hanno sofferto le conseguenze delle chiusure imposte dalla pandemia è quello della ristorazione, con ristoranti e bar a lungo chiusi o costretti a lavorare solo con l’asporto.  

E per quanto possano aiutare sul piano economico i ristori governativi, se e quando arriveranno, resta comunque per i bar il rischio di smarrire il contatto con il pubblico, il rischio che tante persone abituate all’happy hour e all’aperitivo perdano l’abitudine di passare qualche momento con gli amici sorseggiando un buon cocktail.

È contro questo rischio che è stato lanciato “Roma 4 Roma”, appuntamento settimanale per tutto il bartending romano chiamato a raccolta per ritrovarsi, sostenersi e dare un segnale di fiducia in questo particolare momenti di difficoltà. Teatro dell’evento è il The Court, il cocktail bar di Palazzo Manfredi, l’hotel 5 stelle lusso in via Labicana 125.

L’idea, sviluppata dal barmanager Matteo Zed, è una risposta alla chiusura limitata dei bar, a causa del Covid. “Le regole stabilite dai nostri decisori, oltre a limitare gli orari dei bar, hanno costretto, in alcuni casi, alla chiusura di parte di essi”, dice Zed. “Ho immaginato quanti clienti si saranno sentiti orfani del proprio bar preferito. Ho pensato, allora, di riunire alcuni bar qui al The Court. Per un giorno a settimana, il nostro bancone ospiterà un bartender della lista, che se numericamente non può contenere tutti, intende però essere simbolicamente rappresentativa dei bar romani, ora in grande sofferenza.

Per nostra fortuna, nonostante tutto, il The Court è attivo e lavora. Mi piaceva poter condividere gli spazi, anche se per qualche ora, con altri colleghi, molti dei quali rimasti senza lavoro”, sottolinea il barmanager. L’iniziativa è supportata da una serie di aziende che hanno accolto con entusiasmo l’idea e che durante le serate omaggeranno la guest con alcuni regali. Gesti piccoli, ma significativi, per un settore in forte crisi.

Grazie agli sponsor i cocktail di Roma 4 Roma avranno un prezzo calmierato rispetto allo standard del locale, tra gli 8 e i 10 euro, con l’aperitivo offerto dal The Court.

Quest’idea, senza la partecipazione più ampia possibile, non avrebbe senso – afferma Zed – Il problema erano i costi, che da noi sono certamente in linea con le altre strutture di pari livello, ma mediamente piuttosto elevati. Ho interpellato le maggiori aziende con cui lavoriamo e con cui gli altri bartender hanno un forte rapporto di fiducia, ricevendo l’ok per procedere. Il supporto dei brand è stato fondamentale e li ringrazio per questo. Oltretutto le bottiglie avanzate, a fine evento, saranno lasciate alla guest, mi sembra quantomeno doveroso. Il nostro è un settore che ha bisogno di rimanere in piedi e di vivere e dimostrare unità d’intenti, mantenendo, ove possibile, un filo diretto anche con i clienti più affezionati, che sono quelli che sicuramente torneranno ad affollare il bancone quando tutto questo lungo periodo complicato avrà avuto termine”.

L’evento, infatti, è pensato anche per il pubblico, “i clienti fanno parte a pieno titolo della comunità ‘allargata’ del bar – specifica Zed – mi sembrava giusto dare loro la possibilità di bere direttamente dalle mani dei loro bartender preferiti. Ci tengo a precisare che non si tratta della classica operazione di marketing, con la guest altisonante. Al nostro bancone si alterneranno bartender noti e meno noti, provenienti da diversi locali della Capitale”.

Per questo Roma 4 Roma si sviluppa in più pomeriggi, ogni giovedì, a partire dalle 15:00 fino alle 18:00. Al momento sono state confermate 15 date, ma la programmazione è in continuo aggiornamento, per le numerose adesioni. Le nuove guest saranno comunicate sui profili social del The Court.

Per partecipare, nel rispetto delle attuali regole anti Covid, si prega di contattare il The Court: info@thecourtrome.it; Tel: 06 69354581

Calendario Roma 4 Roma  

4 febbraio : The Chapter – Mario Farulla
11 febbraio : Freni e Frizioni – Riccardo Rossi
18 febbraio : Jigger – Roman Popovici + Buseto – Silvia Carpene
25 febbraio : Drink Kong – Patrick Pistolesi
4 marzo : Jerry Thomas – Andrea Pomo e Raimonda Basso Bondini
11 marzo : Ru.de – Marco Zampilli e Christian Ricci
18 marzo : The Barber Shop – Joy Napolitano
25 marzo : La Punta – Roberto Artusio e Cristian Bugiada
1 aprile : Empire – Pasquale Viscito + Stadlin – Daniele Arciello e Edoardo Coticoni
8 aprile : Treefolk’s – Michele Ferruccio + Co.So. – Giulia Castellucci
15 aprile : Drink.it – Valeria Bassetti e Emanuele Broccatelli
22 aprile : Drop – Luca De Nardo, Jacopo Pitanti e Lukasz Kloc
29 aprile : Latta – Daniele Armaro e Luca Giovanrosa
6 maggio : Blind Pig – Egidio Fidanza e Mattia Ria + Tale – Ludovico Lembo e William Santamaita
13 maggio : Acquaroof – Alessandro Simeone + Quintessa – Alessandro Clementini

Gli Sponsor:

PERRIER
SANPELLEGRINO
CAMPARI
MANCINO VERMOUTH
DISARONNO
TIA MARIA
MATUSALEM
DiFRUTTA
ROBERTO CAVALLI VODKA
ICE CUBE
GINARTE
CAMELLIAS’S TEA HOUSE
THE BUSKER IRISH WHISKEY
DRINK IT
PALLINI

YSABEL REGINA

Per info:  info@thecourtrome.it

Ugo Dell’Arciprete

By | 2021-02-10T08:18:37+01:00 Febbraio 2021|Eventi, I luoghi del bere|