Il Castello di Meleto riapre il progetto “Nel Nome dell’Ape”

Castello di Meleto riapre il progetto “Nel Nome dell’Ape”

Il Castello di Meleto propone un regalo eccezionale per questo Natale 2020. Per sorprendere amici e parenti con un dono davvero particolare.

Regalare un alveare per sostenere le api e il loro mondo. Questa l’idea innovativa e originale di Castello di Meleto.

Un’iniziativa sorprendente che vede coinvolta la costruzione di un vero e proprio parco naturalistico e didattico, per tutti. La mission è quella di ripopolare di api la zona di Gaiole in Chianti. Questi insetti sono straordinari e importantissimi per l’ecosistema. Infatti da loro dipende il 70% delle nostre risorse alimentari. Castello di Meleto mette a disposizione la possibilità, unica, di adottare una famiglia di api. In cambio si riceverà il miele da loro prodotto.

Questa primavera si è assistito all’arrivo di 25 nuove famiglie di api, che hanno portato a 40 il numero di arnie. Grazie al sostegno dei consumatori più sensibili nei confronti dell’ambiente. Gli insetti vivono all’interno del Parco delle Api. Un’area di un ettaro e mezzo, piena di fiori e alberi, che vuole diventare un vero paradiso per questi animali. Oltre che un luogo didattico e di divertimento per bambini e adulti curiosi.

Coesistono qui 30 specie tra alberi da fiore, erbacee e arbusti. Garantiscono dalla primavera all’estate anche un panorama meraviglioso, profumato e colorato. Nel Parco delle Api si trovano alberi di Giuda, tigli, rosmarino, elicrisio, borragine, ginestrino e lupinella. Per citare soltanto alcune delle piante di quest’area verde.

Le arnie sono proprio sistemate sotto gli alberi, per ricreare un ambiente del tutto naturale per le api.

E’ lo stesso Michele Contartese, direttore di Castello di Meleto, a sottolineare quanto sia importante il progetto del Parco delle Api e dell’iniziativa Nel Nome dell’Ape. Tutto questo è una riconferma ulteriore della passione dell’azienda per la sostenibilità e la salvaguardia dell’ambiente. Caratteristiche che contraddistinguono il suo team da sempre. Senza dimenticare che il progetto non è solo destinato alle api, ma anche a tutti coloro che vogliono imparare qualcosa su questi animali incredibili. E per questo verrà istituito un percorso didattico ad hoc, pensato per i visitatori e gli ospiti.

Castello di Meleto è un’azienda del Chianti Classico. Unica in Italia a possedere ed inglobare un vero e proprio castello medioevale. La struttura infatti risale al Duecento ed è in perfette condizioni architettoniche ancora oggi. E’ ubicato su una collina di Gaiole in Chianti. Si tratta di una azienda agricola a tutto tondo. Gestisce i vigneti, produce il vino, l’olio extra vergine di oliva biologico e il miele. L’azienda si occupa anche dell’allevamento dei suini di Cinta senese. E adesso si va ad aggiungere lo splendido e sostenibile Parco delle Api. Per vivere un’esperienza totalmente immersiva nella natura e nelle ricchezze enogastronomiche del nostro paese.

By | 2020-12-20T10:32:09+01:00 Dicembre 2020|Eventi, News|