festività Il mondo del bere

Box Petrolo: un Natale all’insegna del vino e dell’arte

Box Petrolo: un Natale all’insegna del vino e dell'arte

Con le box Petrolo, “Magical Mystery Boxes”, il Natale sarà davvero speciale.

Bottiglie di vino esclusive in edizione limitata di serie da collezione, firmate dall’artista Sabina Mirri. Questo il contenuto delle box Petrolo.

L’azienda vinicola ubicata alle pendici sud-est dei monti del Chianti, nella zona DOC Val d’Arno di Sopra, presenta per quest’anno dei cofanetti inediti e pregiati. Le box Petrolo sono il Dono perfetto per gli appassionati di vino, per i palati raffinati, ma anche per chi sa apprezzare le vere opere d’arte. Infatti le varie “Magical Mystery Boxes” sono tutte impreziosite da un’immagine tratta dall’opera “La Bevitrice di Gin” di Sabina Mirri. Un connubio unico e raro di eccellenza enologica e arte contemporanea. I vini contenuti all’interno di queste box sono le etichette che più delle altre hanno contribuito a far conoscere l’azienda. In Italia e nel mondo, il loro nome è sinonimo di alta qualità vinicola e bontà nostrana.

Cofanetti preziosi disponibili in quattro versioni differenti. La Bòggina Magical Mystery Box è uno scrigno che contiene i tre cus di Bòggina, racchiudendo in sé la più antica tradizione vinicola toscana. Proposta in due varianti: con Annate correnti 2018, Bòggina A, B e C. Miscele rispettivamente 100% Sangiovese, 100% Trebbiano e ancora 100% Sangiovese. Tutte le bottiglie al costo di 150 euro. Oppure c’è anche la versione con le prime annate prodotte, Bòggina A 2011, Bòggina B 2014 e Bòggina C 2006. Queste a 500 euro.

La proposta della Cantina non finisce qua.

La seconda versione comprende sei vini di alta qualità che mirano a raccontare l’essenza filosofica dell’azienda Petrolo. La storia della loro passione per le vigne e anche del loro impegno. “Petrolo Magical Mystery Box” declinata in due varianti. Nella prima sono presenti le Annate correnti 2018 di Galatrona (100% Merlot), Campo Lusso (100% Cabernet Sauvignon), Torrione (80% Sangiovese, 15% Merlot e restante Cabernet Sauvignon), Bòggina A, B e C. Tutte le sei miscele a 500 euro. L’ultima versione contiene le Vecchie annate più pregiate. Come Galatrona 2005, Campo Lusso 2007, Torrione 2006, Bòggina A, B e C 2016. Quest’ultimo cofanetto lo potete acquistare al prezzo di 700 euro.

Per comprare queste nuove box bisogna anche diventare membri dell’esclusivo “Petrolo Magical Mystery Drinker’s Club”. Basta registrarsi, gratuitamente, al sito ufficiale dell’azienda vinicola.

L’artista che c’è dietro a queste creazioni è appunto Sabina Mirri. Lavora a tenuta Petrolo, a Mercatale Valdarno in provincia di Arezzo. Pittrice, disegnatrice e scultrice, la sua arte si concentra sugli oggetti della quotidianità. Reinventandoli con sentimento, ironia e introspezione. Le sue opere sono ad oggi presenti in diverse collezioni d’arte contemporanea pubbliche e private.

La Tenuta è guidata da Luca Sanjust, terza generazione della famiglia Bazzocchi-Sanjust. L’azienda produce non solo vini di pregio, ma anche olio extra vergine di olive biologico IGP Toscano e Laudemio. Sin dagli anni Ottanta è presente anche un agriturismo, incastonato in una cornice rurale tipica della regione.

Articoli simili