Col Vetoraz Valdobbiadene DOCG: novità per Natale

Il 2020 è stato un anno difficile per tutti, si sente il bisogno di ritrovare la gioia delle feste, soprattutto in questo periodo. Con i prodotti Col Vetoraz Valdobbiadene DOCG è possibile.

Le bollicine Col Vetoraz Valdobbiadene DOCG sono perfette per celebrare il Natale e tutte le feste con i parenti più cari. Per rimanere vicini e rendere omaggio ai valori della famiglia, ora più importanti che mai.

Il messaggio delle bottiglie Col Vetoraz Valdobbiadene DOCG è quello di ritrovare la fiducia nel futuro, senza perdere le speranze e imparare a godere dei momenti passati con i famigliari. Con questo spirito, seppur si prospetta un Natale diverso dagli altri, saremo pronti a sorridere. Sarebbe un peccato non godersi a pieno la festa tradizionale più importante dell’anno. Per farlo le bollicine saranno l’ideale, rappresentano l’eccellenza che non deve mai mancare su una tavola imbandita a festa.

Col Vetoraz propone tre etichette in particolare per allietare i pasti natalizi, con i suggerimenti gastronomici e culinari per creare gli abbinamenti migliori. Delle tre proposte due sono vere e proprie novità 2020 della cantina, l’altra è un classico del marchio. Il Valdobbiadene DOCG Cuvée 5 extra brut, il Valdobbiadene DOCG Cuvée 13 extra dry e infine il Valdobbiadene DOCG Millesimato dry. Bollicine perfette per allietare i momenti di gioia e ideali da condividere in armonia con i parenti. Per pasti completi, dessert, aperitivi sfiziosi, ma anche merende gourmet. Questi vini si fondono ottimamente con vari ingredienti e piatti. Vi daranno ispirazioni inedite per creare in cucina manicaretti speciali e unici.

Col Vetoraz Valdobbiadene DOCG: nuove proposte per Natale

Il Valdobbiadene DOCG Cuvèe 5 extra brut ha un importante contenuto di residuo zuccherino. Ma nonostante questo mantiene un’espressione rotonda e piena. Ottimo per accompagnare gli antipasti e le stuzzicherie.

Come ad esempio la spuma di burrata o il caviale, oltre che i crostacei crudi. Si sposa alla perfezione con queste note salate, ma anche con retrogusti dolciastri.

La bottiglia Valdobbiadene DOCG Cuvée 13 extra dry, invece, è l’ideale da gustare insieme ai primi piatti della tradizione. Con cui performa al massimo. Come con i cappelletti in brodo oppure con il risotto al branzino. Piatti delicati che si accostano alla perfezione con la morbidezza asciutta di questo vino particolare.

Infine, il Valdobbiadene DOCG Millesimato dry. Il suo perlage sottile di bollicine è inconfondibile. Porta con sé una prima nota di agrumi, seguita poi da sentori di pesca bianca, pera, fiori bianchi ed erbe aromatiche. Una miscela che racchiude in sé tipicità unica, completezza ed eleganza. Uno spumante suadente, magico. La sua frescezza spiccata trova un equilibrio perfetto con la dolcezza zuccherina. La persistenza in bocca è duratura e piacevole. Pensato proprio per essere il protagonista del brindisi a fine pasto. Il più valido compagno per celebrare con gioia il Natale e la fine dell’anno. Ottimo da accostare ai dolci più tradizionali come il Panettone classico.

Questi tempi così bui ci hanno fatto capire l’importanza dei valori. Andiamo incontro a nuova consapevolezza su quanto contino davvero gli affetti più cari, la famiglia prima di tutto. Nonostante le preoccupazioni, non dobbiamo smettere di festeggiare e celebrare l’amore, con Col Vetoraz.

By | 2020-11-21T08:52:31+01:00 Novembre 2020|festività, I luoghi del bere|