Eventi Food

Caffè Vergnano e Telefono Rosa, contro la violenza sulle donne

Caffè Vergnano sostiene Telefono ROsa

Caffè Vergnano e Telefono Rosa si sono uniti in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne.

L’iniziativa di Caffè Vergnano e Telefono Rosa inizierà oggi 25 novembre e proseguirà fino al primo di dicembre.

Tutto il ricavato delle vendite online della Pink Collection sarà devoluto all’associazione che aiuta tutte le donne vittime di maltrattamenti e stalking. Per questo Caffè Vergnano e Telefono rosa si sono uniti, per dare un contributo reale e tangibile a questa lotta continua. Sul sito del brand possiamo trovare l’intera nuova collezione, tutta in rosa. Comprende l’iconica tazzina da caffè, la moka, il profumo creato in collaborazione con Diletta Tonatto. E ancora il mini charm che raffigura una tazzina in ceramica. Senza ovviamente dimenticare il protagonista: il caffè.

La Pink Collection comprende una selezione di caffè in granuli proveniente da piantagioni lavorate da donne sostenute da Caffè Vergnano (ad esempio quelle in Honduras e a Santo Domingo). Inoltre troviamo anche il caffè macinato nelle lattine create in collaborazione con la food blogger Mimi Thorisson.

Carolina Vergnano, Responsabile marketing ed export dell’azienda, sottolinea quanto la violenza sulle donne sia un argomento più che mai attuale. Per questo motivo il brand si è messo in prima linea per sconfiggere questo male così radicato. Con il sogno, tutto in rosa, di operare per un futuro migliore e più sostenibile.

Un’iniziativa dedicata alle donne di tutto il mondo, senza distinzioni e unite nella lotta contro ogni genere di violenza.

Maria Gabriella Carnieri Moscatelli, Presidente del Telefono Rosa, sottolinea quanto siano importanti queste iniziative. I fondi ricavati sono di estremo aiuto per aiutare tutte le donne che hanno bisogno di assistenza o che si trovano presso le case rifugio. Le problematiche da affrontare sono molte nella vita di queste donne, prima di un ritorno alla normalità. Telefono Rosa è formato da 60 volontari e opera da più di 30 anni. Gestisce sei centri anti violenza, due case rifugio e una casa di semi autonomia. Oltre ad offrire gratis gruppi di ascolto per vittime di violenze e stalking, consulenze legali e psicologiche, assistenza ai minori e alla genitorialità.

Questa nuova Pink Collection si inserisce in un progetto molto più ampio dell’azienda: Women in Coffee. Ogni anno, infatti, viene scelto un progetto da finanziare e portare avanti, in tutto il mondo. Per supportare la forza lavoro femminile nelle piantagioni di caffè, fin dal 2018. Per cercare di dar loro uno stile di vita economicamente sostenibile e dignitoso. Questo 2020 è stato l’anno della costruzione di una biblioteca a Cual Bicicleta, a Marcala in Honduras. Un luogo di insegnamento, condivisione, socialità.

In occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, Caffè Vergnano, ha però deciso di focalizzarsi anche su un tema molto più vicino e di grande attualità. Per questo ha pensato a Telefono Rosa, per sostenere l’associazione in tutte le loro incredibili iniziativi sociali. Che in questo periodo sta dando il massimo del supporto, perché il lockdown ha portato a un peggioramento grave del fenomeno. C’è ancora molto da fare, ricorda Caffè Vergnano.

Articoli simili

Sulla tavola delle feste arriva il Castelmagno, il “re dei formaggi”!

claudia.dimeglio

VinNatur Genova 2020: oltre 100 produttori per un vino naturale senza confini

redazione7

CITRES presenta le sue box gourmet

claudia.dimeglio