A Cascina Ovi il weekend della freula è arrivato

Un ritorno alle origini. Alle tradizioni. Alla terra e al mare. Un ritorno a casa. Tutto questo (e molto altro) è racchiuso nel menù da asporto (a 30 euro a persona) lanciato dal ristorante di Segrate (Milano) per il weekend che sta arrivando.

  • Polpo alla cagliaritana
  • Freula in zuppa di pesce
  • Tiramisù con gocce di cioccolato
  • (Pane carasau guttiau in confezione da 350g € 8.00)

Il polpo alla cagliaritana è la quintessenza della cucina del capoluogo della Sardegna, la cui civiltà enogastronomica è, a differenza di ampie zone dell’isola, di mare.

La freula in zuppa di pesce è la storia non soltanto della Sardegna, ma della stessa Cascina Ovi: uno dei piatti di maggior successo del ristorante di via Olgia 11 a Segrate.

La freula è completamente e soltanto sarda: frammenti di pasta di semola di diametro variabile dai 2 ai 6 centimetri. la freula di Cascina Ovi è rigorosamente fatta a mano. La particolarità di questo formato di pasta è la realizzazione per “rotolamento”. Può essere condita in vari modi. La specialità di Cascina Ovi è quella inserita nel menù: in zuppa di pesce.

Prenotazioni: 02 213 95 81 | 337 114 27 48

By | 2020-11-28T22:00:55+01:00 Novembre 2020|I luoghi del gusto|