Otello Ceci Nero di Lambrusco cambia etichetta

Otello Ceci Nero di Lambrusco cambia etichetta

Otello Ceci Nero di Lambrusco cambia sia l’etichetta sia il logo dell’azienda. Ecco perché

Otello Ceci ha presentato il nuovo restyling sia per il suo vino Nero di Lambrusco sia per la nuova immagine aziendale. Resta la qualità del vino prodotto dalla famiglia Ceci, sempre una garanzia in Italia e all’estero. La nuova etichetta ha linee pulite, essenziali, al passo con i dettami della moda.

In più, il design contemporaneo è anche romantico e vintage. Così, racconta la storia della famiglia e i profumi e i colori di una terra unica. Anche i colori sanno ben raccontare le caratteristiche di questo vino.

Infatti, la schiuma purpurea vellutata che esplode in bocca con il sapore inconfondibile di sempre si racconta con l’oro e il nero. I caratteri semplici e ben marcati lo rendono moderno e riconoscibile. Per raccontare il gusto antico, però, l’etichetta esprime anche emozione, calore e tradizione.

Quindi, la nuova etichetta nasconde, in realtà, il gusto di sempre. Quello della trattoria di Otello Ceci, da cui sono partiti il marchio e la storia della famiglia. Con il tempo, i valori sono diventati un’azienda solida, premi nazionali e internazionali, il commercio anche all’estero, un segno del Made in Italy del mondo e un vino irrinunciabile nell’ambito del luxury winery.

Le nuove etichette per il Nero di Lambrusco sono già presenti nelle nuove bottiglie e anche il brand ha rinnovato la sua immagine sui suoi canali social e nella comunicazione tradizionale. Ecco quali sono le caratteristiche di questo vino e alcune curiosità sull’azienda vitivinicola frutto della tradizione e del territorio dell’Emilia Romagna.

Il nero di Lambrusco

Otello Ceci Nero di Lambrusco cambia etichetta

Il nero di Lambrusco è quello delle grandi occasioni, allegro e invitante per le serate con gli amici. Leggero e con le bollicine, è uno dei simboli dell’Emilia Romagna a tavola.

C’è il carattere genuino degli uomini di altri tempi, il coraggio delle donne e la passione dei collaboratori. Poi, c’è il territorio. La terra, il tramonto rosso sulle colline, la nebbia tra le viti, il lavoro, le serate in osteria.

Questi valori hanno permesso alla famiglia di Otello Ceci di conquistare il mercato nazionale e quello internazionale. La storia era nata dalla trattoria del nonno, che ha trasmesso ai nipoti ottimismo, convivialità e voglia di vivere.

Il restyling dell’azienda vitivinicola

Il restyling riguarda anche il brand dell’azienda di Torrile. Il nuovo marchio di Otello Ceci è Ceci 1938. Cambia la comunicazione. Si sceglie un linguaggio immediato, diretto, schietto e sincero come lo è il Lambrusco prodotto dalla famiglia Ceci.
Secondo i soci titolari Alessandro, Chiara, Elisa, Maria Paola e Maria Teresa Ceci, l’azienda vitivinicola si è evoluta nel tempo, portando con sé i valori dei fondatori e facendoli rivivere nel presente con lo sguardo sempre in avanti.
Il nuovo brand è in linea con il restyling dell’etichetta di Otello Ceci, un nuovo linguaggio visivo uniforme che  rappresenterà l’azienda di famiglia d’ora in poi, ma che si porta dietro la genuinità e la spontaneità che li contraddistinguono da sempre e che sono la nostra forza.

#ceci1938 #vino #territorio 

By | 2020-10-16T20:40:32+02:00 Ottobre 2020|I luoghi del bere|