Biodiversità agricola di Rural: valorizzazione del territorio

https://www.saporinews.com/2020/09/lanterna-lancia-focaccia-e-pizza-biologiche/

La biodiversità agricola di Rural, azienda parmense, si esprime nella ricerca di soluzioni sostenibili.

La volontà è quella di recuperare e valorizzare le antiche razze animali che rischiano l’estinzione e la preservazione delle varietà vegetali autoctone del territorio emiliano, ma non solo. Sono infatti coinvolte tre regioni italiane principalmente, Emilia-Romagna, Toscana e Liguria. Questa l’ispirazione dietro al progetto di biodiversità agricola di Rural.

Al primo posto un’accurata attenzione per la stagionalità e un occhio esperto rivolto al benessere degli animali in allevamenti gestiti in modo etico. Lo scopo è quello di offrire un’alternativa bio e rispettosa degli animali e dell’ambiente. Un Natale sostenibile dal produttore al consumatore: questa è la sfida della biodiversità agricola di Rural.

Ciò che offre non è solo un servizio di spesa a domicilio, direttamente a casa propria e in tutta Italia. Ma soprattutto prodotti genuini e di alta qualità, improntati a una tutela a 360 gradi di animali e territorio. Oltre a materie prime locali provenienti da piccoli produttori. Questo progetto serve anche per sostenere le aziende, circa una quarantina sparse per le tre regioni. Scegliendo Rural non si fa solo una scelta sostenibile e consapevole, ma anche una presa di posizione che tutela e aiuta le piccole realtà produttive. Come ad esempio l’Agricola Rosa dell’Angelo dove il proprietario Mauro Ziveri alleva all’aperto la razza autoctona del Maiale nero.

La necessità di una biodiversità alimentare nasce dalle sempre nuove esigenze dei consumatori. Dalla voglia di avere sulla propria tavola cibi genuini e sapori autentici.

https://www.saporinews.com/2020/09/lanterna-lancia-focaccia-e-pizza-biologiche/

Gusti tradizionali, evocativi ma rispettosi dell’ambiente e del mondo in cui viviamo. Il progetto prende piede a Rivalta, nella frazione di Lesignano de’ Bagni. Le colline parmensi fanno da sfondo all’idea che terra e cibo possano coesistere nell’eccellenza. Con il pensiero rivolto a un futuro più sostenibile sia per l’agricoltura che per lo stesso processo produttivo. Fulcro di tutto è il Rural Market, vero e proprio mercato nel centro di Parma. Durante tutto l’anno si possono comprare i prodotti locali, autoctoni, all’insegna della biodiversità. Luogo perfetto per trovare doni natalizi di qualità, sicuramente apprezzati.

Per il Natale 2020 Rural presenta il pacco natalizio di dicembre, naturalmente agricolo e bio. Comprende, infatti, svariati prodotti racchiusi in una scatola gialla con il simbolo del trattorino arancione. Arriva a domicilio in pochi giorni, con un servizio di refrigerazione garantito e in tutta sicurezza. Il pacco contiene due confezioni di passata di pomodoro bio dell’azienda il Riccio, di parma. Una vaschetta di prosciutto cotto da maiale nero, stagionato 36 mesi e affettato direttamente nel contenitore. Una fetta di formaggio di vacca rossa, questo stagionato 24 mesi. Oltre che una confezione di cappelletti, ottimi per un brodo eccezionale, che non può mancare sulle tavole delle feste. Per finire con gusto, del vino Sangiovese proveniente da vigneti senesi. Il tutto arricchito dalla presenza di un libro dove sono presentati tutti i prodotti del progetto Rural.

Per acquistare il pacco natalizio basta collegarsi al sito web ufficiale oppure contattare lo staff tramite questa email market@rural.it.

By | 2020-10-29T16:53:59+01:00 Ottobre 2020|Food|