A Mergellina apre la pizzeria 4A del Maestro Pizzaiolo Guglielmo Vuolo

A Mergellina apre  la pizzeria  4A del Maestro Pizzaiolo Guglielmo Vuolo

 

Nei giorni scorsi a Napoli in via Mergellina 4A si è aperta la nuova pizzeria del Maestro Pizzaiolo Guglielmo Vuolo nei locali che sono stati dello storico don Salvatore. “4A Pizzeria”.

 

Creata con il maestro dei forni artigianali napoletani Stefano Ferrara, proporrà pizze classiche secondo la propria Carta dei Pomodori, pizze creative (tra cui le nuovissime ideate per il nuovo 4A) e alcuni fritti e degustazioni esclusivi.
Il tema di “Pizza e salute” sarà quello predominante, con le pizze preparate ogni venerdì con la pura acqua di mare 100% , proveniente dai mari italiani.
Gli abbinamenti saranno con la nuovissima Carta dei Vini “Solfiti Free”, che si affianca alla sezione delle “Vigne metropolitane di Napoli”, e a quella dei “Vini tradizionali di Napoli”. Partner d’eccezione lo Champagne Laurent Perrier per il quale il maestro ha ideato due diversi abbinamenti.
Guglielmo Vuolo fa parte di una famiglia, giunta alla quarta generazione, impegnata da circa 150 anni nella pizza napoletana, con i figli Enrico, Valerio, Guglielmo Emanuele e Tina.
“4A Pizzeria”, dopo il fortunato lancio dello scorso inverno, in zona Fiera di Verona, del suo “Guglielmo Vuolo Verona”, porta il maestro nuovamente nel centro della città partenopea.
Con i suoi circa 100 coperti, distribuiti tra le quattro sale interne, la pizzeria gode di un’ ambiente informale e luminoso con toni dell’ocra, del nero e del legno, dedicato a tutti gli appassionati della verace pizza napoletana. Le ampie vetrine di cristallo si affacciano su uno dei più belli panorami del mondo, quello dello spettacolare Golfo di Napoli.

 

Nel menù non mancheranno i cavalli di battaglia del Maestro, capo formazione e fiduciario campano della Associazione Verace Pizza Napoletana (AVPN): Marinara (anche in versione Assoluto) e Margherita, classiche o reinterpretate grazie al percorso di valorizzazione di circa 12 varietà di pomodoro campano.
Guglielmo Vuolo dal 2014 si è sempre espresso nelle sue creazioni sul tema della “pizza funzionale” e “per la salute” mettendo a punto il primo impasto iposodico all’acqua di mare verace napoletano. Ogni venerdì ci sarà in menù la pizza fatta con sola acqua di mare 100% pura e certificata.
Saranno disponibili le pizze con nuovi ingredienti, i cui abbinamenti sono frutto di esperienza e di anni di lavoro e ricerca: la ricciola affumicata, la pancetta stufata, il pomodorino semi dry, il pecorino di Moliterno, i pomodori in acqua di mare della personale dispensa della Carta dei Pomodori. Una sorpresa per chi vorrà gustare le nuove pizze: la novità assoluta della proposta di due abbinamenti Amusant.A Mergellina apre  la pizzeria  4A del Maestro Pizzaiolo Guglielmo Vuolo

 

“In tutti i paesi del mondo l’alimento pizza è presente ma non è prodotto con i giusti elementi e con le dosi più equilibrate indispensabili per una corretta alimentazione e per proseguire nel modo più opportuno i canoni della ricetta tradizionale Partenopea – ha dichiarato Rosario Lopa Portavoce della Consulta Nazionale dell’Agricoltura, già Delegato al settore Agricoltura della Provincia di Napoli e Presidente del Comitato per la Promozione Tutela e Valorizzazione della Pizza Napoletana, componente del Dipartimento Nazionale Ambiente Agroalimentare Alimentazione Ristorazione e Turismo del MNS, partecipando alla presentazione della Pizzeria 4A – il nostro obiettivo è quello di valorizzare prodotti agro-alimentari del territorio, da una composizione storica del prodotto, da una ricetta tipica da un metodo di produzione tradizionale. La pizza napoletana prodotta secondo la tradizione, naturalmente con i forni a legna artigianali.

Harry di Prisco

Print Friendly, PDF & Email
By | 2019-03-20T06:05:37+00:00 Marzo 2019|I luoghi del gusto|