A Milano i migliori ristoranti lombardi premiati dalla Guida del Gambero Rosso

Milano si riconferma capitale del gusto in Europa, con i suoi ristoranti, che spaziano dall’etnico al tradizionale,  dal ramen ai ravioli cinesi, a dimostrazione della multiculturalità della città meneghina.

La guida Milano 2019 del Gambero Rosso premia i migliori ristoranti, bar, panetterie di Milano e di tutta la Lombardia.
Nel cuore della  Milano storica, tra la Galleria e il Duomo, Carlo Cracco  ha impiantato il suo ristorante, conservandone i riferimenti culturali che fanno della Galleria un luogo unico e iconico. Iginio Massari, che può essere definito il Marchesi della pasticceria, ha consacrato definitivamente il capoluogo lombardo anche come capitale del dolce.
Milano, quindi, non solo quadrilatero della moda, ma anche luoghi del buon cibo e del buon bere: Cracco e Massari si sono aggiudicati il premio novità dell’anno,  insieme a ristoranti ubicati in luoghi un tantino più defilati, come Aimo e Nadia BistRo, Cittamani, Le Nove Scodelle, Tipografia Alimentare, Le Polveri.Guida Milano 2019 di Gambero Rosso

Ecco i premi

Tre Forchette al Seta del Mandarin Oriental Milano, di Berton e di Enrico Bartolini Mudec Restaurant in città si aggiunge Cracco.Confermate tutte le altre in area metropolitana e regione: D’O a Cornaredo, Ilario Vinciguerra a Gallarate, Da Vittorio a Brusaporto, Dal Pescatore a Canneto sul’Oglio, Miramonti L’Altro di Concesio in provincia di Brescia.
Per la prima volta un Tre Cocotte (premio riservato ai migliori bistrot) in città: ad aggiudicarsi il premio è Pisacco.
Sei le insegne premiate con i Tre Gamberi, riconoscimento riservato alle migliori trattorie, e tre i locali che si aggiudicano i Tre Mappamondi ovvero le migliori espressioni di cucina etnica.
I premi speciali sono stati assegnati a: Miglior servizio di sala al D’O di Cornaredo (chef Davide Oldani) ; il miglior servizio di sala in albergo al Vun Andrea Aprea dell’Hotel Park Hyatt Milanla miglior proposta di vini al bicchiere al ristorante Enrico Bartolini Mudec Restaurant e al wine bar Champagne Socialist.

Info  ufficio.stampa@gamberorosso.it

 

By | 2018-06-09T16:12:33+00:00 Giugno 2018|News, Suggeriti|