Tutte le novità di Forno d’Asolo sono sfornate a Sigep 2018

Tutte le novità di Forno d'Asolo sono sfornate a Sigep 2018Lo straordinario know how di Forno d’Asolo, leader nella produzione e distribuzione di prodotti da forno e pasticceria surgelati, consente all’azienda di proporre un catalogo ricchissimo di referenze, circa 1.100 tra bakery dolce e salato, torte e dessert, in un continuo processo di ricerca e innovazione. Ogni anno nuove bontà sono sfornate – è la parola giusta – dai maestri dell’azienda trevigiana.

Quale migliore occasione che il Sigep 2018 di Rimini per presentare in nuovi prodotti a pubblico e operatori? Ecco, allora, quelli di questa edizione.
* Partiamo con Nuvolà: si tratta di un prodotto unico nel suo genere, perché ottenuto con una ricetta studiata per risultare più leggero. L’impasto è ottenuto con una percentuale inferiore di materia grassa rispetto alla media. Il 7 e 8 settembre scorso è stato effettuato un blind test su 546 persone comparando Nuvolà con altri prodotti dello stesso peso, 65 grammi: ebbene, 7 consumatori su 10 si sono dimostrati interessati all’acquisto di un prodotto meno grasso, com’è appunto Nuvolà, e 2 su 3 sono interessati all’acquisto in particolare proprio di Nuvolà.
* Cornetto di semola agli agrumi di Sicilia: si tratta di una squisitezza con farina di semola; è farcita con crema pasticcera agli agrumi di Sicilia e decorata con frumento macinato.
* Cornetto di semola: per apprezzare al meglio le caratteristiche rustiche del grano viene ora proposta una versione mignon vuota, da 40 grammi.
* Cornetto Reborbone al malto, miele e zenzero: è frutto della scelta di allargare la gamma della linea Cornetto Reborbone, che ha tanto successo. La ricetta viene arricchita con farina di malto tostato, una farcitura al miele millefiori e speziata allo zenzero. Infine c’è la decorazione con fiocchi di avena e semi di sesamo e girasole.
* Cornetto ai cereali fico e mandorla: anche in questo caso, deriva dallallargamento di una gamma assai richiesta, quella della linea vegana. L’impasto è ai cereali con all’interno zucchero d’uva; la farcitura con confettura di fichi e mandorle. Decorato con crusca.
* Conchiglia di cioccolato nobile: ancora un allargamento di gamma, parliamo in questo caso della linea sfoglie. L’impasto è quello classico della Conchiglia Forno d’Asolo, ma reso ancor più delizioso grazie alla farcitura di cioccolato nobile. La decorazione è di granella di cacao.
* Mini tiramisù alla crema irlandese: in soli 100 grammi di peso, un’altra novità frutto dell’allargamento della linea monoporzioni. Si tratta di un classico tiramisù con due savoiardi bagnati con crema whisky; la farcitura è di soffice crema mascarpone, il tutto decorato con cacao in polvere.
* Mini meringata: la linea monoporzioni s’arricchisce anche di questa piccola meringa da 70 grammi, farcita con crema chantilly e decorata con granella di meringa.
* Cuore caldo cioccolato vegan: della linea vegan e monoporzioni. Una novità golosa con ricetta senza uova né latte vaccino, sostituiti da latte di soia e amido di mais.
Completano la gamma della novità, i nuovi inserimenti salati caratterizzati da un impasto multicereali:

  • Pizzotto multicereali prosciutto e mozzarella
  • Pizzotto multicereali vegetale
  • Sorrentina multicereali parmigiana
  • Sorrentina multicereali speck e funghi

Forno d’Asolo presenta infine anche un nuovo pane: la ciabatta di grano Senatori Cappelli da 100 grammi.

By | 2020-10-06T08:34:22+02:00 Gennaio 2018|Eventi, Fiere|