News Suggeriti

Vetrina Toscana valorizza i prodotti tipici e le eccellenze della regione

Oltre 1000 ristoranti, 320 botteghe e più di 200 produttori, questi sono i numeri di Vetrina Toscana che vanno a comporre la più grande rete regionale italiana di questo genere.

Vetrina Toscana è il progetto di Unioncamere Toscana e Regione Toscana nato per promuovere ristoranti e botteghe che utilizzano i prodotti tipici del territorio.
Grazie a Vetrina Toscana in questi  ultimi anni il turismo regionale è diventato un modello da imitare, un viaggio tra filiera corta dell’enogastronomia, qualità delle produzioni artigianali e territori dal patrimonio storico e culturale unici.
L’adesione alla rete è gratuita, ma legata alla sottoscrizione di un disciplinare che impegna i membri a caratterizzare la loro offerta declinandola sulle produzioni regionali di qualità, la filiera corta, la tradizione locale.
Vetrina Toscana è un progetto di marketing territoriale che ha un duplice scopo: aiutare l’utente ad orientarsi nell’offerta, dandogli la garanzia di mangiare “tipico” e al contempo dare a ristoranti e botteghe l’occasione per farsi conoscere e proporre le loro eccellenze.
Inoltre è un sistema che me:e in relazione consumatore ristoratore e produttore in un circuito virtuoso di promozione e di eventi che consentono di scoprire anche gli angoli meno noti, ma non certo meno belli, di questa Regione.
Vetrina Toscana valorizza i prodotti tipici e le eccellenze della regioneIl progetto di Vetrina punta sulla stagionalità, la filiera corta, la tipicità e fornisce al consumatore una garanzia di genuinità, informandolo che i prodotto del ristorante o della bottega sono prodotti nel territorio.
Da chef stellati a trattorie, da negozi di prossimità a boutique del gusto il marchio con la robbiana è una guida sicura per orientarsi nelle offerte di questa regione e, con i suoi eventi, promuove anche piccoli centri e realtà culturali meno note.
Tra gli eventi più importanti si segnalano quelli legati alla promozione del “Pesce Dimenticato” e gli appuntamenti de Il Gusto dell’Arte, che hanno unito enogastronomia e cultura, ambientando in musei, ville, parchi e biblioteche degustazioni enogastronomiche, a testimoniare che in Toscana la cultura del gusto e il gusto della cultura sono molto legati.

www.vetrina.toscana.it #vetrinatoscana

 

Articoli simili

Il mondo dei formaggi italiani non ha più segreti con il portale formaggio.it

claudia.dimeglio

Tutto il Veneto in un Castello di … Vino!

redazione1

Patata al cartoccio con burro alle erbe e Salmone Norvegese KV NORDIC

anna.rubinetto