I luoghi del bere

Alsazia, il sapore irresistibile della buona tavola

Quando parliamo di Alsazia, il pensiero corre subito all’enogastronomia, per la generosità e l’eccellenza dei prodotti di questa straordinaria terra.

La cucina alsaziana, infatti, saporita e audace, vanta ben 30 chef che hanno ottenuto un importante riconoscimento, ed è famosa a livello internazionale. Tuttavia, “ in questa costellazione di virtuosi “, da oltre 50 anni si distingue una famiglia di ristoratori di Illaeusern, rappresentati ora dallo chef Marc Haeberlin, che propone una cucina legata alla tradizione, pur rivisitata in chiave moderna, con l’inserimento di nuove ricette. Tramandata di generazione in generazione,  l’abilità culinaria ha fatto crescere molto il piccolo auberge “A l’Arbre Vert ”nel villaggio di Illhauesern, sulle rive dell’Ill, in termini di eccellenza, fantasia e gusto, fino alle attuali tre stelle (www.auberge-de-l-ll.com). Per festeggiare l’anniversario il ristorante si è arricchito di un’ opera di eccellenza, la “Pièce Alsacienne”, una superficie intarsiata di 21 mq con foglie d’oro scintillanti, realizzata da Fabar, Ebanisteria di Marr e dal miglior artigiano di Francia, Michel Wagner.

Accanto al cibo, non può mancare il vino, anzi i vini, che in Alsazia sono vari e di altissimo livello: Riesling, Gewuztraminer, Pinot Noir, Sylvaner. Il modo migliore per conoscere il territorio è quello di percorrere la Strada dei Vini, percorrere i sentieri che lambiscono i piccoli villaggi, entrare nelle cantine e parlare con i viticoltori, oltre 1000, che accolgono gli ospiti proponendo laboratori di degustazione e spazi inediti per animazioni. Grazie al connubio perfetto di cibo e vino, l’Alsazia prende letteralmente per la gola il turista che ha modo di scoprire i colori e i profumi di questa terra generosa, conquistato dalla ricchezza e varietà di gusti e sapori. Tra le numerose cantine si distingue la casa vinicola Cattin (www.cattin.fr) proprietaria di circa 70 ettari di vigne, in una  zona tra le più belle dell’Alsazia, a pochi chilometri da Colmar. Anais e Jacques Cattin hanno progettato una cantina di oltre 3000 mq, che il visitatore può scoprire nel corso di una visita guidata della proprietà. Oltre alla bellezza dei luoghi, incanta lo splendido roof top con vista a 360 gradi sui vigneti, uno spazio perfetto per degustazioni a tema e abbinamenti con i piatti tipici della tradizione culinaria alsaziana.

Per informazioni: 

www.tourisme-alsace.com

www.france.fr

Articoli simili