I luoghi del gusto

Bello Tosto, il regno del toast gourmet, apre nel cuore di Milano

Toast…dimenticate il semplice tramezzino da gustare in pausa pranzo, quando si va di fretta e ci si  accontenta di due fette di pancarrè intramezzate da una sottile fetta di formaggio e da un prosciutto cotto di incerta provenienza!

Il tipico amore italiano per la buona tavola porta ora una vera  e propria rivoluzione anche nei toast, che diventano un’ esperienza di gusto fatta di prodotti di eccellenza, per vivere anche un pasto veloce secondo i canoni della tradizione italiana.
A pochi passi da piazza Duomo, in via Mazzini angolo via Falcone, ha aperto a Milano il primo Bello Tosto. Protagonista è il toast nelle sue varianti tradizionali e gourmet ispirate dalla tradizione italiana, farcito con ingredienti d’eccellenza.
Bello Tosto è una visione tutta italiana dello street food che si rinnova e si reinventa con la consapevolezza di rappresentare, nell’immaginario popolare, il pasto o lo spuntino veloce ideale per adulti, giovani e bambini.

Tra i toast:
Uscita Modena Sud

Dop & Dop
Sirtaki
Controcorrente
Richiamo della foresta
Vivimilano
Tra i Dolci:
English Time

il [Ri]tiramisu

Valorizzare la filosofia del toast rendendolo guest star di una cucina selezionata, grazie ad un menù affidato alla chef Paola Bogataj; una ventennale esperienza nella cultura gastronomica italiana, esperta conoscitrice della materia prima e delle tradizioni regionali: “Il menù Bello Tosto è un mix di sapori della nostra tradizione, contaminati con ingredienti must della cucina internazionale. Un pane XXL, nelle varianti bianco, integrale e cereali, prodotto con farine italiane selezionate, dalla crosta sottile tostato su piastre di ultima generazione, capaci di mantenere inalterata la freschezza delle farciture”.
E se il cibo si mangia già con gli occhi, Bello Tosto non intende fare eccezione a questa regola. Anche in questo caso il nuovo brand nasce con caratteristiche di unicità.

“L’intento di creare un nuovo modo di vivere l’esperienza del pasto veloce passa dal design – spiegano gli ideatori– riconoscibile, caratterizzante, come nella migliore tradizione italiana e per questo ci siamo concentrati su ogni aspetto in grado di contribuire a creare ciò che ci piace definire l’Amazing Experience. Un’attitudine empatica”.

Un’offerta ampia, quella di Bello Tosto, non solo a pranzo e a cena ma già dal mattino, con una linea per la colazione di prodotti da forno artigianali e la partnership con Lavazza e il nuovo premium blend Alteco, una miscela delle migliori arabiche del centro America e di robuste provenienti da aree incontaminate del pianeta.
Non manca l’APERITOSTO, aperitivo a base di mini toast e accompagnato da birre artigianali, o calici di vino o drink internazionali.
Ivana Cappello, amministratore di Spazio Vision, società che ha in capo il brand, sintetizza il futuro di Bello Tosto “abbiamo lavorato con estrema attenzione su ogni aspetto del progetto, in modo da trasferire nel modo migliore la nostra idea food. Altre novità ci saranno già nei primissimi mesi dall’apertura con l’inserimento dei menù stagionali. Il format prevede, inoltre, una variante take away e già nel primo punto di Milano Duomo entrambi i modelli saranno operativi. Nell’immediato seguiranno altre aperture entro la fine di questo anno e nei primi mesi del 2018”.

I costi variano dai 7 euro per i toast tradizionali, sempre accompagnati da patatine croccanti, servite in originali tazze vintage, 8 euro per quelli gourmet, 9 euro per il più caro, il Vivimilano, con selezione di prodotti top, come concassè di pomodori, ortaggi preparati in giornata e la più pregiata  bresaola della Valtellina.
Appuntamento in via Mazzini 12, angolo via Falcone per l’Amazing Experience di Bello Tosto.

 

Articoli simili

“Cucine dal Mondo”: i nuovi cofanetti regalo di Smartbox per gli amanti della cucina internazionale

claudia.dimeglio

Menù di Pasqua. Le ricette dello Chef Alberto Colacchio

redazione1

Aroma, il nuovo ristorante di qualità in centro a Brescia

anna.rubinetto