I luoghi del gusto

La Thuile protagonista di “Ricette all’Italiana”

Riflettori puntati su La Thuile che nei primi mesi di novembre sarà protagonista del format televisivo RICETTE ALL’ITALIANA, in onda su Rete4. Il programma, presentato da Davide Mengacci, racconta le bellezze turistiche e paesaggistiche e le specialità agroalimentari italiane.

La Thuile, per due puntate, diventa un set a cielo aperto, dove tradizione, cultura, natura, storia e buona tavola sono raccontate per dare una visione d’insieme della località e delle sue eccellenze.
Nel corso delle due puntate, oltre agli straordinari panorami, al folklore, all’artigianato e ai momenti di vita quotidiana, saranno presentate e cucinate le ricette che fanno parte della tradizione gastronomica di La Thuile.
Gli antichi saperi culinari verranno svelati da anziani abitanti del luogo che prepareranno due piatti tipici il “Cervo in Civet con polenta” e la “Zuppa autunnale di La Thuile”.
Paolo Bertholier, chef del Ristorante Stars Nira Montana e Stefano Zonca, chef del Ristorante dell’hotel Chalet Eden di La Thuile saranno protagonisti di un momento di alta cucina nel quale il cibo diventa percorso culturale, amore del territorio e dove la natura è risorsa fondamentale per l’approvvigionamento delle materie prime. I due chef si esibiranno nella preparazione del “Fricandeau di Vitello”, delle “Frittelle di Boudin” e della “Zuppa di Vercuino”.
Ad arricchire la tavola un trionfo di formaggi tra cui
Fontina, Bleu d’Aoste, Brossa, oltre a salumi tipici
valdostani come la Motzetta, il Boudin, la Salsiccia di
Cervo e le carni essiccate, ma anche funghi, frutta di
stagione, pane nero e vini valdostani. Per la felicità
delle papille gustative, nella “Città del Cioccolato”, non
poteva mancare il momento goloso con la Torta 1441
de La Cremerie (intitolata all’altezza di La Thuile), la
Tometta di La Thuile della cioccolateria Chocolat – un
delizioso connubio di cioccolato al latte, gianduia e
nocciole del Piemonte IGP – e le Tegole, famosi biscotti
valdostani a base di mandorle. Per concludere in bellezza Genepì, caffè alla valdostana (coppa dell’amicizia) e Vin Brûlé.
Un altro elemento della tradizione di La Thuile è la scultura del legno, due artigiani locali presenteranno le loro opere che riproducono reali scene di vita e di sport del presente e del passato. La fantasia e la creatività trovano la loro espressione anche negli originali lavori di un’artista autoctono con un passato da meccanico, che utilizza i pezzi del motore delle autovetture per i suoi masterpiece.
La Corale di La Thuile, in abbigliamento tradizionale, e un fisarmonicista autoctono allieteranno questi momenti con canti e musica tradizionale. A completare la scena la presenza dei bimbi delle scuole elementari, materne e del nido, oltre ai Maestri di sci e alle Guide Alpine rigorosamente in divisa.

CONSORZIO OPERATORI TURISTICI LA THUILE
Via M. Collomb, 36 11016 – La Thuile (AO)  www.lathuile.it

 

Articoli simili