News

Provolone Auricchio festeggia 140 anni, conservando artigianalità e italianità

Il Provolone Auricchio, nato dalla ricetta segreta di don Gennaro, festeggia 140 anni, sempre fedele al motto“Fatto a mano. Da sempre” .

Piccante, Dolce, Giovane, Stravecchio e Gustoso, è perfetto per ogni occasione e piatto, e contribuisce  a mantenere alta la bandiera gastronomica italiana nel mondo. Grazie alle materie prime di altissima qualità e alla lavorazione a mano, inoltre, conserva da quasi un secolo  e mezzo il suo gusto inimitabile, che lo rende unico.
L’ Auricchio è un alimento completo, ricco di proteine nobili e di calcio, elementi indispensabili per lo sviluppo dell’organismo e il mantenimento del tessuto osseo in ogni fase della vita.
La dicitura Auricchio e il monogramma “A con l’àncora” identificano tutte le tipologie di Provolone: Classico (ovvero Piccante), Dolce, Giovane, Stravecchio e Gustoso.
Il Provolone Piccante, dal gusto deciso e saporito, è il Provolone Classico, perfetto come fine pasto o secondo piatto; il Provolone Dolce prodotto con l’esclusivo “caglio dolce Auricchio” è stagionato circa un mese in modo da conservare tutta la delicatezza del sapore del latte, adatto a chi ama la semplicità. Il Provolone Giovane, ottimo da utilizzare sulla pizza e nei toast o per accompagnare ricette facili e veloci, è caratterizzato da una stagionatura breve che lo rende morbido e delicato. Scolpito e rifinito a mano è ideale alla piastra o per aggiungere un tocco di sapore a numerosi antipasti. Vero fiore all’occhiello della produzione è l’Auricchio Stravecchio, lavorato secondo l’antica arte casearia che esige una stagionatura molto lenta, di oltre un anno, in locali dedicati. Facilmente riconoscibile grazie alla cappatura bruna e alla pelure con filigrana bianca e marchio bianco Auricchio, dona un tocco deciso ai piatti, e offre il meglio di sé grattugiato sui primi. Differente dal Provolone Classico, per la stagionatura più breve, è Provolone Gustoso, dal sapore leggermente piccante e dalla consistenza morbida. Eccellente sulle bruschette, al forno o alla griglia.

Tanti i formati disponibili in commercio, dalle famose Mezzelune, confezionate in atmosfera protettiva per garantire il massimo della qualità e la freschezza come appena tagliato, alle Provolizie, fettine sottilissime pronte all’uso. Trova spazio anche Auricchietto, un formaggio dolce a pasta filata, realizzato senza lattosio e conservanti, è ottenuto da latte altamente selezionato. Per il consumo “easy”, ecco Inforna e Gusta, una fetta di Provolone Dolce proposta insieme a una terrina di terracotta, ideale per ricette in forno o nel microonde per assaporare un piatto antico, semplice e gustoso.
Auricchio non è solo Provolone, nei sette stabilimenti di proprietà dell’azienda si producono anche altri formaggi tipici delle regioni italiane, dal Pecorino Romano DOP al Gorgonzola DOP, dai pecorini freschi e stagionati alla mozzarella, passando per Grana Padano DOP, Parmigiano Reggiano DOP, Taleggio DOP e Quartirolo Lombardo DOP.
Le migliori ricette e consigli in cucina: auricchio.it/category/ricette/

Articoli simili

Andrè Senoner è il miglior sommelier del soave 2019

redazione7

Il ristorante migliore dell’Australia è a Melbourne

Redazione 111

A San Daniele del Friuli il Gruppo Legale di AICIG fa il punto sulle attività di verifica e salvaguardia delle Dop Igp italiane sul mercato

Redazione 111