Quality First un invito in prima classe, alla scoperta del panorama Gourmet

Longino & Cardenal, punto di riferimento per la ristorazione di qualità, ha tenuto presso lo Spazio Base di Milano la prima esposizione dedicata a tutti i suoi clienti: “Quality First, invito in prima classe”, alla scoperta del panorama gourmet 2017.

Quarantanove differenti espositori hanno presentato la propria storia e i propri prodotti, testimoniando la filosofia alla base del successo di Longino & Cardenal – la costante ricerca di cibi rari e preziosi da portare sulle tavole dei migliori ristoranti e alberghi, oltre che nelle vetrine delle più prestigiose gastronomie in Italia. Filosofia che si riassume, appunto, in “Quality First”, a sottolineare come la qualità sia il concetto alla base dell’attività dell’azienda, che fin dalla sua fondazione si pone come obiettivo primario quello di fornire ai propri clienti solo prodotti di altissima qualità.

 

Longino & Cardenal può contare su un modello di business incentrato sulla passione per il cibo e la ricerca dell’eccellenza tipica del nostro DNA; modello oggi esportato anche a Hong Kong e a Dubai, dove l’interesse per le materie prime di qualità e l’attenzione verso i prodotti gourmet dei mercati occidentali risultano essere ai massimi livelli. L’azienda oggi ha oltre 1800 prodotti in catalogo, un giro d’affari di 24 milioni di euro con mille ordini che partono alla settimana, per circa 4mila clienti. “La qualità e l’eccellenza delle materie prime fanno la differenza in tutto, specialmente a tavola” afferma Riccardo Uleri, Amministratore Delegato di Longino & Cardenal. “E la qualità, a mio avviso, si accompagna sempre anche ad altri valori importantissimi, come la passione per la ricerca di cibi rari e preziosi: per me è fondamentale non solo scoprire il prodotto ma anche conoscere di persona l’azienda che lo produce, la sua storia, i suoi valori, verificare l’attenzione al dettaglio in tutte le fasi della produzione. Il rispetto per il prodotto, infatti, rende unici, validi e sostenibili i prodotti che commercializzo. Per questo sono costantemente in viaggio, alla ricerca di nuovi stimoli e nuovi cibi da offrire ai miei clienti”.

 

Una straordinaria opportunità di degustare eccellenti prodotti italiani, spagnoli e altro…Quindi dal foie gras alle ostriche, dai prosciutti ai formaggi, dalle erbe alle spezie, dal caviale, solo prodotto marchiato dalla Ditta di Pogliano Milanese, sino al pollo disossato, alle uova di quaglia….
L’esposizione è stata anche l’occasione per Longino & Cardenal per presentare e dare il benvenuto a cinque nuovi partner, eccellenti aziende del panorama gourmet italiano, inglese e spagnolo:
Pariani – Ricerca ed Eccellenza, è un’azienda italiana, di Torino, nata come produttrice di olio di nocciola, rigorosamente estratto da Nocciola Piemonte IGP, che con il passare ha ampliato la sua offerta ad altri olii, come quello di mandorle, pinoli e pistacchi. Altri prodotti simbolo sono la Torta Sbrisolona, emblema mantovano, la Crema Spalmabile Pariani e la Robiola di capra in olio di nocciola. http://pariani.org/
Harry Forman & Son, marchio inglese produttore da più di un secolo di un delizioso salmone affumicato, che oggi prosegue la sua attività rimanendo fedele ai principi allora stabiliti: utilizzo dei pesci più freschi, leggermente salati e affumicati con la giusta quantità di legno di rovere. L’azienda rifornisce gli chef più stellati e le più prestigiose food hall mondiali. http://www.formans.co.uk/
La Cocina de Senén, azienda basca dove lo studio e l’applicazione di nuovi concetti culinari hanno portato alla creazione delle lamine vegetali disidratate, un prodotto 100% naturale, saporito e salutare che nasce come ingrediente principale per l’elaborazione di un innovativo sushi mediterraneo e si estende poi ad un’infinità di snack croccanti e differenti ricette di pasta. Tutte creazioni nate nel ristorante Sagartoki che hanno collezionato i più prestigiosi premi gastronomici per la loro qualità e originalità, venendo trasformati in ricette uniche, e facili da preparare.
http://www.lacocinadesenen.com/
La Cárnicas Tabladillo, è invece un’impresa che ha sede nel cuore della Spagna, a nord di Madrid, da 50 anni si dedica alla macellazione e alla commercializzazione del maialino bianco, prodotto tipico della città di Segovia, che viene controllato sin dalla nascita per garantirne un controllo di qualità adeguato.
http://www.tabladillo.es/
Ultima novità spagnola, la Velasco Selection, azienda a nord della Spagna che rappresenta un progetto di carattere familiare: offre prodotti la cui disponibilità è garantita in qualsiasi periodo dell’anno e il suo prodotto d’eccellenza è l’agnello da latte (“lechazo”), la cui alimentazione viene controllata fin dalla nascita.
http://www.velascoselection.com/
L’evento ha inoltre permesso a Longino & Cardenal di ricordare alcuni dei suoi prodotti maggiormente richiesti dai clienti, che hanno riscosso un ottimo successo. Tra questi, il Plancton Marino Veta La Palma ©, alimento esclusivo e innovativo lanciato in Italia per la prima volta l’anno scorso, che permette di esaltare l’autentico sapore di mare dei piatti, complemento ideale per dare carattere a un risotto di mare o a una besciamella. “Il Plancton Marino è la nuova frontiera della versatilità culinaria dalle notevoli proprietà nutritive” continua Uleri. “Sono molto contento che in Italia sia stato subito accolto con entusiasmo dai grandi chef, come Carlo Cracco, Pino Cuttaia, Mauro Uliassi e molti altri che hanno saputo interpretarlo ed utilizzarlo ognuno in maniera eccellente”. E ancora il pane di Triticum, prodotto da “un’azienda spagnola giovanissima, che ha letteralmente rivoluzionato il mondo del pane e che ha nobilitato un prodotto che, in Italia, non avrei mai pensato potesse veramente funzionare”, conclude Uleri. “Il pane precotto e surgelato di Triticum, grazie alla sua altissima qualità e versatilità, si è affermato senza alcun problema nei settori dell’alta cucina alberghiera e della ristorazione italiani, rendendoci molto soddisfatti dei risultati ottenuti fino a ora”.

 

Durante la giornata, inoltre, i partecipanti hanno potuto prendere parte a tre laboratori :

  • “DA PINEROLO ALLA CINA, VIAGGIO IN GASTRONAVICELLA”, tavola gourmet a cura di Mattia Paria
  • ni, dell’omonima azienda e Christian Milone, giovane chef piemontese;
  • “IL TONNO ROSSO DEL MEDITERRANEO: TRACCIABILITÀ, SOSTENIBILITÀ ED ECCELLENZA”, laboratorio a cura di Balfegò, gruppo spagnolo, con la presenza di Giovanni Lorenzo Magnolo , Capitano di Corvetta del Centro di Controllo Nazionale della Pesca;
  • “VIAGGIO ALLA SCOPERTA DI ERBE E FIORI EDULI”, un incontro con Thomas Spornberger, proprietario di Alpin Herbs, realtà alto-atesina che produce erbe aromatiche, germogli e fiori eduli.

Sponsor tecnici dell’evento sono stati: KitchenAid, leader nella produzione di macchine da cucina professionali; Le Soste, associazione di cuochi, sinonimo di cultura gastronomica, convivio, accoglienza, cortesia e di raffinatezza, Goldplast, azienda italiana leader da oltre trent’anni nella creazione, produzione e distribuzione di una vasta gamma di accessori per la tavola di alta qualità. E ancora Birra Poretti, marchio italiano con sede nello storico birrificio di Valganna e birra ufficiale di Padiglione Italia ad EXPO Milano 2016 e La Spinetta, grande produttore di vini come Moscato, Barbera e Barbareschi nell’incantevole territorio delle Langhe.

www.longino.it

 

By | 2020-12-06T12:05:02+01:00 Febbraio 2017|I luoghi del gusto|