Mastercard insieme a Eataly, Roadhouse e Rossopomodoro rivoluzionano le esperienze di acquisto nel settore retail food

In occasione del Salone dei Pagamenti promosso da ABI, presentate nuove soluzioni per il commercio elettronico con Masterpass, che consentiranno agli italiani nuove esperienze di pagamento multicanale, più semplici, facili e sicure

Mastercard assieme ai partner Eataly Net, Roadhouse e Rossopomodoro annunciano il lancio in Italia di innovative soluzioni di pagamento digitali che, grazie all’integrazione con la piattaforma Masterpass, consentiranno ai consumatori di effettuare pagamenti multicanale in totale velocità, semplicità e sicurezza.

“Il digitale sta cambiando il mondo offrendo ai retailer nuove possibilità di ottimizzazione dei processi commerciali” commenta Paolo Battiston, Division President Italy & Greece di Mastercard. “Le collaborazioni con leader di settore come Eataly Net, Roadhouse e Rossopomodoro sono esempi tangibili di come Masterpass possa semplificare l’esperienza d’acquisto sia da remoto che nei punti vendita fisici“.

Eataly Net presenta un’innovativa soluzione che consentirà ai consumatori italiani di effettuare i loro acquisti online direttamente dalla cucina delle loro case.
In partnership con Samsung, Mastercard e Eataly Net hanno sviluppato un’app per lo shopping, integrata con la soluzione di pagamento Masterpass, che permette agli utenti di fare la spesa direttamente dal nuovo frigorifero Samsung Family Hub con pochi, semplici gesti.
L’App ridefinisce l’esperienza di acquisto: i consumatori potranno infatti, fare la spesa quando sarà per loro più comodo, preparando in anticipo il loro “carrello intelligente” nel corso della settimana, condividendolo con i familiari e modificandolo quando lo ritengono più opportuno. Tramite l’App integrata nel design del frigorifero, i consumatori potranno acquistare i prodotti direttamente dal sito www.eataly.net o da today.eataly.net, dal luogo in cui è più semplice ed efficiente organizzare la spesa: la cucina. Bastano pochi gesti per aggiungere gli alimenti di cui si ha bisogno al carrello e per concludere la transazione, in modo veloce e sicuro con Masterpass. La spesa verrà poi consegnata direttamente a casa, nel caso di Eataly Today, anche in giornata.

“Siamo molto contenti di poter annunciare questa importante partnership con Mastercard.” Ha detto Andrea Casalini CEO di Eataly Net “E’ perfettamente coerente con il nostro obiettivo di migliorare continuamente ed in ogni aspetto l’esperienza di acquisto dei nostri clienti. Vogliamo dare loro sempre il meglio, naturalmente in termini di qualità dei nostri prodotti, ma anche in termini di facilità del processo d’acquisto online. Dare ai clienti la possibilità di ordinare il meglio dell’enogastronomia italiana, in pochissimi click, direttamente dallo schermo posto sulla porta del frigorifero e di completare il pagamento in assoluta semplicità è un’esperienza altrettanto straordinaria di quanto non sia fare la spesa nei bellissimi negozi fisici di Eataly”.

Roadhouse e Rossopomodoro, importanti player nel settore retail food in Italia, hanno deciso per primi di integrare nelle loro app, il sistema di pagamento Masterpass, con l’obiettivo di reinventare la modalità con cui i consumatori possono pagare il conto al ristorante con i loro device mobili. I clienti delle famose catene di ristorazione, potranno godere di un risparmio di tempo notevole, pagando il conto direttamente dal tavolo, in totale velocità, semplicità e sicurezza. Tramite le app dei loro ristoranti preferiti, i clienti potranno controllare gli ordini fatti direttamente dal loro smartphone prima di pagare con un semplice click, e potranno dividersi il conto se hanno mangiato in compagnia di amici. Le app di pagamento si basano su Masterpass, la soluzione per i pagamenti digitali sviluppata da Mastercard a livello globale, che velocizza il processo di pagamento finale, senza richiedere ai consumatori l’inserimento delle loro credenziali e dei dati delle proprie carte ogni volta che si fa un acquisto. I dati dei consumatori e le loro carte di pagamento, possono essere inseriti nelle App, a qualunque circuito appartengano, e conservate in un unico luogo sicuro. I benefici di queste innovazioni per i retailer sono evidenti: le App in questione permettono di ridurre le code in cassa e consentono una maggiore rotazione dei tavoli del ristorante, offrendo più tempo allo staff per prendere le ordinazioni e portarle ai tavoli, e aumentando l’efficienza e la qualità del servizio offerto dai gestori del ristorante.

“I ristoranti Roadhouse si sono sempre contraddistinti per la capacità di innovare, di intercettare per primi nuove tendenze ed esigenze della clientela. Negli anni il format è cambiato, si è evoluto con importanti investimenti nella ricerca e sviluppo dei prodotti a menu, nella formazione delle risorse umane e nella progettazione di servizi ad alto contenuto tecnologico. Tutti e tre gli aspetti: il cibo, il servizio al tavolo e le facilities tecnologiche concorrono a creare un’esperienza unica, la Roadhouse experience. Stiamo per aggiungere un importante mattone nella costruzione di questa esperienza, il pagamento al tavolo via APP che nel breve periodo eliminerà le code in cassa e a lungo termine renderà superflue le casse stesse.” Ha commentato Nicolas Bigard, AD di Roadhouse.

“Rossopomodoro ha da sempre dato un grande valore alla altissima qualità dei suoi prodotti e alle materie prime usate, privilegiando quelle del territorio e i presidi slow food campani. L’attenzione al cliente però deve focalizzarsi anche sul servizio al cliente e alle sue esigenze. Velocizzare il servizio è quindi un nostro chiaro obiettivo e la partnership con MasterCard oggi ci ha permesso di implementare la App Rossopomodoro al fine gestire il conto e la divisione delle quote dei commensali del tavolo e il pagamento con carte di credito direttamente dal proprio portatile, senza aspettare che il conto venga stampato e portato al tavolo. Questa nuova App ci permette di velocizzare il servizio e dimezzare le frustanti inutili attese dei Clienti”. Ha affermato Franco Manna, fondatore di Rossopomodoro e CEO di Sebeto.

In Europa, Mastercard ha già lanciato con successo soluzioni simili, che integrano Masterpass nei sistemi di pagamento di alcune famose catene di ristorazione e consentono ai consumatori di pagare direttamente dal loro tavolo con pochi click dal loro smartphone. Le nuove soluzioni hanno ridotto notevolmente i tempi di acquisto dei clienti, che possono pagare direttamente dal loro device mobile, consentendo per esempio di ottimizzare i tempi di pagamento da 12 minuti a pochi secondi, come è stato rilevato ad esempio in Gran Bretagna, consentendo dunque di servire più clienti, e favorendo anche l’aumento dei pasti consumati fuori dall’ufficio nell’ora di pranzo, la cui durata media si è ridotta a 28 minuti.*

“L’innovazione dei pagamenti sta arrivando guidata dalle esperienze nuove del commercio digitale, stimolate dagli esercenti e dai consumatori. Gli esercenti in particolare hanno bisogno di offrire ai consumatori un’esperienza di acquisto innovativa, comoda e sicura, favorendo la fidelizzazione della clientela e l’aumento del business.” conclude Paolo Battiston, Division President di Mastercard Italy & Greece.

Nel mese di luglio, Mastercard ha lanciato la fase successiva del percorso di sviluppo di Masterpass, l’innovativa soluzione per i pagamenti digitali globali, che consente ai consumatori di fare acquisti ovunque si trovino, online, tramite App, e anche nei punti vendita fisici attraverso la tecnologia contactless, sfruttando le più avanzate soluzioni di sicurezza esistenti, tra cui la tokenizzazione.
Dalla fine di giugno 2016, Masterpass é accessibile a 200 milioni di consumatori in 18 paesi che possono fare acquisti su oltre 300.000 siti web e App, di cui 12.000 in Italia, ovvero oltre il 90% dei siti di commerce del nostro Paese. Tra i nuovi esercenti attivi si è di recente aggiunto TicketOne. Tra le altre aziende che lo hanno già lanciato anche Trenitalia, Italo, Media World, Vodafone, 3 Italia, Aruba.it, Ibs.it, Monclick.

By | 2020-10-31T15:30:21+01:00 Novembre 2016|News|