Harry’s Bar: L’origine della filosofia Cipriani

Harry’s Bar: L’origine della filosofia Cipriani“Servire un re come un cliente e un cliente come un re”,  era la massima del fondatore dell’Harry’s Bar Giuseppe Cipriani . Il figlio Arrigo ha trasformato l’Harry’s in una icona di stile e savoir vivre  in tutto il mondo

L’arte del sapersi rinnovare tra passato, presente e futuro: un’identità radicata nel tempo. Questa tesi si propone di indagare, inizialmente dal punto di vista storico, la nascita e lo sviluppo dell’Harry’s Bar, locale aperto a Venezia nel 1931 da Giuseppe Cipriani.
Attraverso un excursus temporale, che abbraccia tutto il Novecento e comprende quindi anche lo scoppio delle due guerre mondiali, si descrive come questo locale si sia sviluppato negli anni mantenendo sempre un’impostazione costante che ha permesso il formarsi di tutta una filosofia e uno stile unici e sempre uguali nel tempo, non solo tipici di questo ristorante veneziano da cui tutto ha avuto origine, ma anche di ogni locale aperto successivamente a Venezia e all’estero.
Una filosofia che può essere sintetizzata in un ossimoro: “semplicità complessa”. È una semplicità ricercata in ogni cosa, dai piatti proposti in tutti i ristoranti, all’arredamento dei locali, all’accoglienza dell’ospite; essa arriva direttamente alla mente dell’uomo e per questo è semplice, ma allo stesso tempo è composta da innumerevoli particolari che la rendono complessa.
È fondamentale perché lascia al cliente piena libertà, non impone costrizioni di nessun genere ed è in questo modo che si riesce ad arrivare alla vera essenza del lusso: la ricerca del meglio e non del superfluo, la ricerca di un lusso denso di contenuto e non di sola forma, anche se comunque presente allo scopo di valorizzarlo.
Attraverso una panoramica del turismo in generale si arriva ad analizzare il turismo culturale, forma prevalente nella città di Venezia durante il XX secolo, e si vede come l’offerta Cipriani, ampliata poi nel tempo, fosse già in grado di soddisfare appieno i bisogni dei turisti dell’epoca. Si passa poi ad analizzare come cambia il turismo a Venezia dagli anni Sessanta ai giorni nostri e quali saranno le tendenze per il futuro. Attraverso un’analisi di posizionamento dell’Harry’s Bar, infine, si studia l’aderenza tra il quadro teorico e quello pratico.


Cipriani Food la semplicità complessa

Cipriani Food nasce nella metà degli anni ottanta. In origine era il laboratorio per la produzione del pane, della pasta, dei dolci e degli altri prodotti di pasticceria serviti nei ristoranti Cipriani. Successivamente, dietro le sollecitazioni dei clienti, Arrigo Cipriani decide di ampliarne la capacità produttiva e si avventura nel mondo della commercializzazione delle sue specialità.
Cura di ogni minimo dettaglio, processo ininterrotto di ricerca dell’essenza delle cose, caratterizzano la pasta. In ogni confezione oltre alla delicatezza, alla sottigliezza e alla straordinaria elasticità del prodotto, si trova anche tutta la cultura gastronomica e dell’ospitalità sviluppata in più di 70 anni di successo. I prodotti di Cipriani Food sono venduti in oltre trenta paesi al mondo.
La Pasta targata Cipriani comprende i Tagliolini, che rappresentano il classico primo dell’Harry’s Bar: un formato che non teme confronti per la delicatezza e la resistenza alla cottura. Il segreto è ovviamente nella sfoglia, elemento comune a tutte le referenze di pasta Cipriani. Sono buoni semplicemente conditi con burro e parmigiano o gratinato con un po’ di prosciutto cotto; i Tagliardi, l’interpretazione Cipriani dei maltagliati. Quadratini di sfoglia di circa 3 cm per 3, squisiti con il ragù o con il Pesto; le Tagliatelle, ottime con tutti i sughi, si esaltano con il condimento più semplice: olio, o burro, e parmigiano; le Pappardelle, inimitabile combinazione di sottigliezza ed elasticità, soffice e dalla resa straordinaria. Sinonimo per eccellenza di pasta fatta in casa. il suo “corpo” si presta a condimenti saporiti: ragù di carne di cacciagione o sughi ai funghi.
Tagliolini, Tagliardi e Tagliatelle anche nella versione con spinaci e pomodoro. Al Dente: Tagliolini e Tagliatelle della nuova linea di pasta all’uovo di Arrigo Cipriani, realizzata con i migliori ingredienti . Bio o tradizionali e l’esclusivo processo produttivo che identifica la sfoglia Cipriani, per texture, resa e gusto, ha una nuova consistenza, ancora più tenace, ancora più elastica.

Le specialità Cipriani

Delicate: Tagliolini, Tagliardi, Tagliatelle e Pappardelle, a cui dalla ricetta tradizionale è stato eliminato il tuorlo d’uovo, per azzerare solo il colesterolo, non il gusto. Ingredienti selezionati e lavorazione ancora più generosa rendono questo prodotto lieve al palato e straordinariamente digeribile, lasciando intatti il sapore, la consistenza e la leggerezza della sfoglia.
Proteica: Tagliolini novità assoluta, una specialità di semola di grano duro e albume d’uovo, ad alto contenuto proteico, senza colesterolo. Combina gusto e consistenza tradizionale con le regole dell’alimentazione moderna.
E’ Carnaroli, il Riso Cipriani che, per le sue qualità se ne suggerisce l’impiego per la preparazione di risotti più sgranati, meno cremosi o all’onda, oppure per la realizzazione delle insalate di riso.
E, per condire degnamente, ecco le Salse Rosse biologiche. Servono ad arricchire, ad ingentilire, ad esaltare il gusto di moltissimi piatti: POMOD’ORO, PASSATA di POMODORO; POMOD’ORO polpa di pomodoro, SANSOVINA.. Il Pesto al basilico biologico, molto buono e profumato. L’assenza di aglio e formaggio tra gli ingredienti lo rende più digeribile.
L’Olio extra vergine di oliva biologico italiano, dal gusto fruttato leggero e l’aroma delicato, si addice ala preparazione dei piatti tradizionali dell’Harry’s Bar di Venezia.
L’Aceto Cipriani, come l’olio al quale spesso si accompagna, deve condire senza imposizioni: il giusto equilibrio tra la miscela dei condimenti serve per esaltare il gusto dei piatti cui si abbina, ad esempio le insalate. Proviene da un vino D.O.C. – La Barbera -, prodotto con un metodo antico che prevede, dopo il processo di acetificazione, l’invecchiamento in botti di rovere. E’ caratterizzato da un tasso di acidità basso e da un aroma molto particolare.

Dulcis in fundo… Il biscotto dell’Harry’s BarLe delizie di Cipriani
Dalla tradizione pasticcera dell’Harry’s Bar ecco i biscotti di riso fatti a mano, composti di pasta frolla al burro, croccanti e non friabili.Hanno una loro distinta personalità, fatta di fragranza gentile, delicatezza e bontà. Spesso ciò che è antico, semplice, è più gustoso.

Le delizie di Cipriani

I Ciò sono chicchi di caffè ricoperti di cioccolato extra fine. Uniscono due nature diverse, ma perfettamente integrabili in un tutto armonico: l’amaro leggero del caffè arabica ed il dolce del cioccolato. La degustazione finale è una gioia, da provare ovunque ed in diversi momenti della giornata.

Dolci lievitati Cipriani

Il panettone basso, formato tradizionale, è da un chilo, confezionato in carta, bag o in elegante scatola di latta. Prodotto artigianale con ingredienti naturali, si caratterizza per l’assenza di canditi e per la pulizia del gusto: farina, burro, uova, uvetta e lievito naturale, un impasto soffice e consistente, esaltato, a fine cottura, dalla giusta brunitura, lo rendono un dolce unico
La Focaccia, il dolce veneto della tradizione più antica. Buono sempre, alla portata di tutti: un dolce per tutte le stagioni. Si può anche sposare con ingredienti e prodotti diversi: creme, composte. A seconda della stagione, dell’occasione e ovviamente del gusto personale.

I Vini Cipriani

Cancello del Sole, è un Cabernet Sauvignon, prodotto da vitigno di origine bordolese, ma molto diffuso in Italia, in grado di produrre vini intensi già nel colore, ricchi di tannini e sostanze aromatiche. Cancello della Luna, vino bianco prodotto da uve Chardonnay. Colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, profumo delicato e fine, sapore secco e armonico.
Il Prosecco D.O.C. Brut, tipico vino veneto. Proviene da uve selezionate di vitigni Prosecco di origine coneglianese. Da un’idea di Cipriani nacque il Bellini, a base di prosecco e polpa di pesca, uno dei cocktail più famosi al mondo.
La Grappa di Arrigo Cipriani, è un distillato millesimato, con una produzione di non oltre seicento bottiglie l’anno. Di eccezionale delicatezza ed eleganza, è ottenuta con distillazione artigianale dalle vinacce dei vitigni Nosiola e Muller Thurgau, coltivati nella Valle dei Laghi, in Trentino Alto Adige.
Direttamente da Venezia, questo e molto altro per portare sulla vostra tavola le “prelibatezze di Casa Cipriani” patron dell’Harry’s Bar di Venezia. Le collezioni food & beverage sono custodite in confezioni eleganti e servite in accattivanti packaging dall’inconfondibile color verde cristallo.

Mariella Belloni

By | 2020-10-05T14:09:09+02:00 Novembre 2016|Food|