I luoghi del bere

Blanc de Blancs, le bollicine per l’estate di Duchessa Lia insieme ai vini Gavi Docg e Freisa d’Asti Doc

Fresco, leggero, gradevole dall’aperitivo fino a fine pasto, il Blanc de Blancs è lo spumante realizzato con il metodo Charmat da Duchessa Lia, la nota azienda piemontese produttrice anche di innumerevoli altri vini, tra cui il Gavi DOCG e la Freisa d’Asti DOC.

Da oltre quarant’anni Duchessa Lia porta sulla tavola vini realizzati con uve selezionate; per l’estate propone tre vini differenti per soddisfare ogni gusto: lo spumante Blanc de Blancs, il bianco fermo Gavi DOCG e il rosso Freisa DOC, tutti ideali per aperitivi, feste e piacevoli cene estive leggere.

Il Blanc de Blancs è uno spumante dal color giallo paglierino scarico che nasce da un’accurata selezione di uve bianche provenienti dal nord Italia. Ha una bollicina fine e persistente, sinonimo di qualità, gradevole e morbida al palato, e un profumo floreale e fruttato. Ottimo per tutto il pasto, colpisce per il suo sapore armonico ed equilibrato, che lo rende perfetto per l’aperitivo e per accompagnare antipasti e piatti di mare.

Il Gavi DOCG di Duchessa Lia è un vino bianco prodotto esclusivamente da vitigno cortese dal sapore corposo e armonico, contraddistinto dalla giusta acidità e dal colore giallo paglierino scarico con lievi riflessi verdognoli. Ha un profumo floreale, fruttato, mediamente intenso. Ideale per accompagnare l’intero pasto, dagli antipasti leggeri ai primi piatti con sugo di verdure, dalle minestre ai secondi di pesce o carni bianche.

Per chi preferisce il rosso, la Freisa d’Asti DOC è un vino frizzante color granato chiaro con lievi riflessi violacei che si abbina squisitamente a grigliate di carne, salumi e formaggi saporiti. Grazie al bouquet caratteristico, delicato, con sentori di lampone e di rosa e al suo sapore amabile, fresco e morbido, può diventare un valido accompagnamento anche per frutta e sorbetti.

Uve selezionate, vini leggeri e di qualità per l’estate, realizzati da Duchessa Lia per far sentire in ogni bicchiere la passione per queste terre e il sapere dell’enologia.

L’azienda Duchessa Lia viene fondata ad Asti intorno alla metà degli anni Settanta dalla famiglia Piccinino, che dedicò l’etichetta dei propri amati vini ad una ragazza di nome Lia che tutti in paese avevano soprannominato “Duchessa” per il nobile aspetto e il portamento altero, augurandosi che quei vini avrebbero lasciato in chi li beveva un ricordo indelebile come quello della “Duchessa” Lia.

Alla fine degli anni Novanta l’azienda viene acquisita dalla famiglia Capetta, che ne trasferisce la sede a Santo Stefano Belbo, focalizzando la produzione su vini e spumanti tipici del Piemonte. In pochi anni Duchessa Lia diventa leader in Italia nel segmento dei vini piemontesi, un successo che nasce da una visione di marca fondata su tre semplici valori:

  • che i propri vini rispettino sempre le caratteristiche del vitigno da cui hanno origine;
  • che abbiano il miglior prezzo possibile in rapporto alla qualità offerta;
  • che si possano reperire il più facilmente possibile sul mercato.

Vendemmia dopo vendemmia, nasce così puntuale un’offerta di eccellenza nei più tradizionali DOC e DOCG del Piemonte, protagonisti sempre ideali sulla tavola di ogni giorno così come nelle occasioni di consumo più esigenti.

Un marchio che prende vita dall’impegno di una famiglia di viticoltori che, da generazioni, lavora con rigore per garantire il piacere di portare in tavola, con assoluta fiducia, vini di qualità insigniti con l’effige di Duchessa Lia.

www.duchessialia.it

Articoli simili

Il Misco DOC, un’eccellenza enologica delle Marche

claudia.dimeglio

Rocca dei Forti: nasce una collezione di Millesimati

redazione1

Natale 2019: scopri i vini francesi con le idee viaggio di Logis Hotel