Al ristorante Giardinetto “Piano, voce, chitarra e bollicine”

Al ristorante Giardinetto “Piano, voce, chitarra e bollicine”Menu d’autore per la serata che domani sul Lago d’Orta apre il calendario degli eventi 2016

“Piano, voce, chitarra e bollicine” sono gli ingredienti di una serata che si annuncia perfetta. Scelti, non a caso, dal prestigioso Hotel Ristorante ‘Giardinetto’ di Pettenasco come titolo dell’evento che aprirà, di fatto, gli appuntamenti speciali del 2016.

Tutto pronto, dunque, sul Lago d’Orta (Novara), venerdì 22 aprile, dalle ore 20 si susseguiranno portate d’autore in abbinamento a vini ricercati. Una serata di alti vini e alta cucina, dunque, i cui piatti sono affidati alla mano sapiente dell’executive chef Alessandro Elefante.

Sarà, soprattutto, una serata con tante bolle: a dare il ‘la’ sarà l’aperitivo in piano accompagnato dal Prosecco Colfondo di Casa Belfi oppure dallo Spritz con l’americano rosa cocchi.

Poi, via al menu: trota leggermente marinata, ricotta di bufala e centrifugato di pomodoro; carpaccio di manzo, cipolle rosse marinate, salsa senape e miele; risotto asparagi, robiola di Roccaverano e chips di patate viola; merluzzo profumato alla vaniglia, crema di carciofi e salsa all’aglio dolce e cerfoglio; mousse al cioccolato, crema di lamponi e croccante di mandorle e, a chiudere, espresso Lavazza.

Vini in degustazione: Stefanago rosè metodo ancestrale pinot nero – Castello di Stefanago (Oltrepò Pavese); Belle Pas dosè 2011 – Cà Lojera Franciacorta 2007 – San Cristoforo; Asti Spumante – Cascina Fonda.

“Un bel viaggio gastronomico, accompagnato da buone firme della tradizione enologica e da una cucina dallo spiccato senso creativo” premette Ezio Primatesta, direttore del Giardinetto di Pettenasco.

“Cornice ideale per una serata che anticipa gli appuntamenti dell’estate, tra musica live e mille sorprese”.

La serata è proposta al prezzo di 50 euro per persona.

Per informazioni e prenotazioni:

Hotel Ristorante Giardinetto – Via Provinciale 1, Pettenasco (No)

www.giardinettohotel.com     

By | 2020-03-09T08:35:47+01:00 Aprile 2016|I luoghi del gusto|