Eventi Fiere

La Federazione Italiana Cuochi protagonista a Verona presso “SOL & AGRIFOOD”

Dal 10 al 13 aprile 2016, nello spazio espositivo di Verona Fiere ritorna “ Vinitaly – Salone Internazionale dei vini e distillati” giunto alla sua 50^ edizione e con esso <Sol&Agrifood – Rassegna Internazionale dell’ Agroalimentare di Qualità>, prestigiosa vetrina che promuove l’eccellenza olivicola ed agroalimentare sul mercato nazionale ed internazionale, dove oltre 270 espositori provenienti da 50 paesi diversi presentano le eccellenze agroalimentari di punta dei loro territori. Una grossa novità per questa edizione 2016: la collaborazione e la fattiva presenza della Federazione Italiana Cuochi presso il Ristorante GOLOSO.

All’interno di Sol&Agrifood il Ristorante Goloso diventa quest’anno punto di ristorazione d’ eccellenza e di spettacolo: ogni giorno dalle 11.30 le berrette bianche della Federazione Italiana Cuochi propongono ricercati menu composti da antipasto, piatto unico a base di pesce, piatto unico a base di carne, piatto unico vegetariano e tanti squisiti dessert.nSenza titolo-1 copia

Nel pomeriggio invece l’area accoglie le finali della “Jam Cup” – Trofeo Junior Assistant Master – progetto messo in campo dal nuovo compartimento giovani della FIC e dai suoi 3 referenti nazionali: Simone Loi, Mauro Sciancalepore, Paolo Forgia. Protagonisti i 16 giovani cuochi di età comprensiva dai 18 ai 25 anni, selezionati nei mesi precedenti, e che si sfidano in entusiasmanti cooking show proponendo i loro piatti a base di olio di oliva . Questi i loro nomi : Alberto Barrile, Alessia Hilary Galvan, Andrea Monastero, Anika Penko, Carmelo Giardina, Christian Voyat, Davide Medori, Fabrizio Frasca, Federico Ramin, Gloria Limongi, Herve Gaspard, Leonardo Brunero, Matteo Bau , Nicolo Guida e Simone Bottaro. Già esiste un vincitore, Attilio Santobuono quale “Ricetta Web” per il premio social, il cui piatto ha suscitato maggiore interesse e quindi che ha accumulato maggiori “I like”. Mercoledi 13 nel tardo pomeriggio a seguito di quattro giornate di gara il responso finale.

“La Federazione Italiana Cuochi è sempre più vista dalle aziende italiane dell’ agroalimentare come un primario e più diretto interlocutore dell’alta cucina con la terra e i suoi “frutti”, a testimonianza della credibilità del nostro operato – afferma il Presidente della Federazione Italiana Cuochi Rocco Pozzulo – questo mi inorgoglisce e accresce il valore dell’ Ente cui mi onoro di rappresentare. Avere organizzato a Verona questa prima edizione della “Jam Cup” dedicata ai giovani, ed essere contemporaneamente presso il Ristorante Goloso all’ interno del Sol&Agrifood e nel contesto del “Vinitay” , eventi di un mercato dalla grande risonanza mediatica, da valore e sostiene il percorso che la nuova FIC ha intrapreso in una serie di attività e collaborazioni che arricchiscono la conoscenza e la valorizzazione dell’agroalimentare italiano e del nostro ruolo di operatori del “buon e sano mangiare”. Mi auguro che questa nostra “uscita” di Verona – conclude il Presidente Fic – possa essere la prima di una lunga serie di collaborazioni future con l’ Ente Fiera veronese, uno dei poli fieristici più importanti italiani, in un territorio importantissimo, ricco di cultura e tradizioni enogastronomiche quale lo è il NordEst.”

Articoli simili

Birra Moretti sceglie il palcoscenico di Identità Golose per presentare le prime novità 2016

Redazione 111

PUMMAROLA DAY, tra studio, degustazione e assaggio

Harry

Con Aperitivi Galeotti al carcere di Sollicciano (Fi) quattro serate all’insegna della solidarieta’

redazione1