Prime Alture Wine Resort partner dei The Flying Ceff Tour 2016

Il Metodo Classico della cantina, protagonista sulle tavole degli eventi dell’insolita coppia culinaria Di Corato, Arrighi

The Flying Ceff, l’insolita e ormai conosciuta coppia di chef itineranti formata da Davide Di Corato (giornalista già direttore di numerose testate di settore nonché critico gastronomico) e Fausto Arrighi (ex direttore Guida Michelin Italia) per il tour 2016 si avvarrà della collaborazione della cantina Prime Alture Wine Resort. Il Metodo Classico ‘Io per Te dell’azienda di Casteggio, uno spumante brut Blanc de Noir, vino ottenuto da uve di Pinot Nero sintesi di eleganza e perfetto equilibrio di aromi, accompagnerà l’intero calendario di incontri in giro per l’Italia e sarà abbinato ai piatti creati dagli chef coinvolti in ciascuna serata.Sala Camino_Low

 

Una vera e propria felice unione di intenti e mission quella instaurata fra The Flying Ceff e Roberto Lechiancole patron di Prime Alture Wine Resort. Far conoscere ai ristoratori, ma anche al pubblico finale prodotti di nicchia ottenuti grazie a un lavoro fatto di dedizione e passione, che non cerca i grandi numeri ma si mantiene fedele alla costante ricerca di una indiscussa qualità. E tutto attraverso una formula divertente e friendly.

“Ho scelto l’Oltrepo’ Pavese come mia seconda terra – dichiara Roberto Lechiancole, patron di Prime Alture Wine Resortin quanto dopo la Borgogna questa è riconosciuta come seconda zona d’elezione al mondo per le uve Pinot Nero. Promuovere la mia azienda insieme al territorio dove l’ho fondata, in una felice combinazione di convivialità ed informalità, é per me un grande stimolo ed una ragione in più per perseguire questa mia avventura nel nome di un’infinita passione”. Prime Alture_Roberto Lechiancole calice bianco_Low

 

Il calendario di serate evento si concluderà a novembre a Norcia in occasione di Chef’s Adventure, il tradizionale raduno nazionale di chef stellati nella cornice di Palazzo Seneca.

Ecco il calendario delle serate del The Flying Ceff Tour 2016:       

Aprile

Loggia Del Grano – Sabbioneta (/MN)

Maggio

Ristorante San Martino – Scorzé (VE)
Locanda Vecchia Pavia al Mulino – Certosa di Pavia (PV)

Giugno

Locanda Baggio – Asolo (TV)
Casa del Nonno 13 – Mercato San Severino (SA)
Oasi – Follonica (GR)

Luglio

Hotel Centurion Palace (VE)
Rifugio Col Alt – Corvara – (BZ)

Settembre

Da Emilio – Fermo (AP)
Borgo San Jacop Lungarno – Firenze
Locanda del Notaio – Pellio d’Intelvi (CO)
Grand Hotel Royal Le Petit Restaurant – Courmayeur (AO)

Ottobre 

Casa Vicina Eataly – Torino

Novembre

Vespasia Palazzo Seneca – Norcia (PG)

Prime Alture Wine Resort

Prime Alture viene fondata nel 2006 da Roberto Lechiancole e la moglie Anna tra le colline di Casteggio nel pavese. In questo luogo che li affascina da subito realizzano il loro progetto familiare ristrutturando la vecchia Cascina Campone, dove l’uva è padrona di casa da almeno due secoli. Dall’unione di due forti passioni, il vino e l’accoglienza, nasce ciò che oggi è Prime Alture Wine Resort azienda vitivinicola di alta qualità e insieme struttura ricettiva di livello dotata di tutti i comfort, vera oasi del soggiorno agreste.

L’azienda situata a 250mt s.l. ha oggi un’estensione di 8 ettari e produce 40.000 bottiglie. La cantina di nuova costruzione, è stata pensata per poter vinificare le uve proteggendo le qualità distintive, Pinot Nero e Merlot che con impegno si ottengono in vigneto. La raccolta manuale in cassetta, la pigiatura tempestiva e la protezione dall’ossigeno in ogni fase, dalla raccolta all’imbottigliamento, sono gli elementi più importanti del rispetto della materia prima. La bevibilità e la riconoscibilità dei vitigni che li generano sono i caratteri distintivi dei vini a marchio Prime Alture. L’attenzione per i dettagli fa la differenza anche nel confezionamento, che valorizza il prodotto rendendolo distinguibile e identificabile.

Mariella Belloni

 

By | 2019-12-08T16:13:43+01:00 Marzo 2016|Eventi|