Apre a Milano la Pâtisserie des Rêves

IN CORSO MAGENTA 7 GIOVEDÌ 3 DICEMBRE 
APRE LA PÂTISSERIE DES RÊVES LETTERALMENTE LA VERA PASTICCERIA DEI SOGNI!

La Pâtisserie des Rêves, presente già dal 2009 in Francia, Inghilterra, Giappone e tra pochi giorni negli Emirati, apre la sua prima boutique gastronomica
il 3 dicembre in Italia a Milano, in Corso Magenta 7, per far scoprire ai palati più golosi i grandi classici della pasticceria francese.

Un’idea unica e innovativa che rompe tutti gli schemi delle pasticcerie tradizionali.

Un tema, quello del ricordo dell’infanzia, che si respira ovunque all’interno della boutique milanese: i colori pastello che predominano già dall’esterno,
il profumo delle torte appena sfornate, l’utilizzo
di materie prime sane e di altissima qualità,
tutto come una volta…

Una pasticceria che apre le porte al mondo dei bambini con eventi dedicati, laboratori a tema, merende e delizie su misura preparate per soddisfare i gusti dei più piccini.

Un luogo dove si fondono perfettamente due
tra le più grandi eccellenze culinarie al mondo:
il croissant francese e il caffè italiano, la tarte tatin e il gelato Made in Italy.

La boutique: 90 mq di area di vendita e 90
di laboratorio, 40 posti a sedere e 6 tavolini
in terrazza. Il tavolo centrale con le campane in vetro è il cuore di tutta la pasticceria. Qui si trovano i grandi classici della tradizione francese, sempre rivisitati in base alle stagioni e alle materie
prime del momento.

E poi intorno al bancone un grande assortimento di brioche per la prima colazione (si spazia dalla vera brioche francese al croissant, dal pain au chocolat al chausson di mele, alle Madeleines…), torte monoporzione, mignon e biscottini.

Una parete coloratissima accoglie i prodotti per
le idee regalo avvolti in un prezioso packaging tutto rosa Pâtisserie des Rêves. In fondo, la zona più intima del “salon de thé” che affaccia su un cortile del ‘600, per godere di un dolce momento di relax durante l’arco della giornata, per uno spuntino salato in pausa pranzo o per sorseggiare a fine giornata un aperitivo “alla francese”.

Le specialità italiane: accanto alla pasticceria gourmande francese e alle proposte d’oltralpe, non potevano mancare le golosità tradizionali del Made in Italy, quelle che fanno parte dei nostri ricordi di bambino e che ci fanno ancora sognare: dal Panettone classico milanese alle Chiacchiere di carnevale o alla Colomba pasquale.

Orari apertura dicembre: tutti i giorni 7.30-20

Lo sviluppo:
Il progetto dei 6 soci (Paola Patrone, Francesca Gaspardo, Gaia Bulgari, Sabrina Rosati, Gianfranco Ponti e Eric Joselzon, unico francese del gruppo) è aprire una seconda boutique milanese e in altre città italiane.

Il Team:
- Erika Galantini: scuola internazionale di cucina Alma, esperienze in laboratori di prestigiosi hotel italiani. Negli ultimi due anni allieva di Philippe Conticini alla Pâtisserie des Rêves a Parigi, oggi responsabile della Pâtisserie des Rêves di Milano. – Brendan Becht: olandese, chef di Bulgari, proprietario del locale Zazà Ramen a Milano.
Ha lavorato con personaggi famosi e ristoranti leggendari quali Pierre Hermé al Fauchon, Alain Senderens al Carton di Parigi, Gualtiero Marchesi a Milano. Consulente per la parte “salata” della Pâtisserie des Rêves.
- Gentucca Bini: architetto, designer e stilista,
ha lavorato nell’atelier di Pierre Cardin e collaborato con Karl Lagerfeld disegnando
i cappelli delle collezioni Haute Couture di Chanel. Direttore creativo di Romeo Gigli, da alcune stagioni firma una linea che porta il suo nome.
 Ha creato le divise per l’équipe della Pâtisserie des Rêves di Milano.
- Sezgin Aksu: designer, ha collaborato 10 anni con lo studio dell’architetto Michele de Lucchi. Ha “ritagliato su misura” il concept della Pâtisserie des Rêves per la boutique di Milano.

Gli esordi: la Pâtisserie des Rêves è stata creata nel 2009 in Francia grazie all’incontro tra Philippe Conticini e Thierry Teyssier.

L’idea: riportare i dolci vicino al gusto dei bambini aiutandoli a creare nuove memorie gastronomiche, tutto questo attraverso la rivisitazione e la modernizzazione dei grandi classici della pasticceria francese.

Noi tutti abbiamo ricordi di profumi,
sapori e immagini della nostra esperienza gastronomica infantile. La Pâtisserie des Rêves sa che questi ricordi hanno uno straordinario potere: provocare il risveglio
di momenti preziosi nascosti nella nostra memoria. Camminare all’interno de
La Pâtisserie des Rêves è un’esperienza magica; un mondo speciale si apre, dove
i dolci sono lo scenario teatrale che racconta una storia. Ogni esperienza gastronomica è un link alla nostra infanzia, un’esperienza da condividere, una storia da raccontare.

Thierry Teyssier: fondatore della Maison des Rêves e della Pâtisserie des Rêves,
viene dal mondo del teatro. Crea una compagnia teatrale dal nome evocativo Midi-Minuit (Mezzogiorno-Mezzanotte):
serate teatrali a lume di candela, pomeriggi
di performance nei giardini dei castelli. Negli anni ’90 crea Lever de Rideau, considerata la più grande agenzia di eventi francese. Nel 2002 fonda Maison des Rêves per risvegliare il mondo del turismo di lusso. Apre il Dar Ahlam Hotel (Relais Chateaux) poi un campo nomade di lusso nel deserto, una tenuta in Portogallo e più recentemente una casa coloniale a Paraty. Nel 2009 apre a Parigi la prima Pâtisserie des Rêves con Philippe Conticini. Nel 2010 è stato premiato con il Talent du Luxe et de la Création.

Philippe Conticini: icona dell’alta cucina francese e internazionale. Pioniere nel reinventare le ricette della pasticceria francese. Nel 1994 ha inventato la verrina presentando un piatto tradizionale francese servito nel piatto in un recipiente verticale trasparente. Ha ricevuto numerosi premi e diretto prestigiosi ristoranti (La Table d’Anvers, Peltier, Petrossian, etc.). Co-fondatore e primo pasticcere alla Pâtisserie des Rêves in Francia. Ha pubblicato numerosi libri tra cui Tentations (Marabout, 2004), vincitore del premio internazionale di Stoccolma per il miglior libro di uno chef e Sensations (La Martinière, 2009), libro di riferimento per i pasticceri.

By | 2015-11-23T22:49:09+01:00 Novembre 2015|Eventi|