Expo, i Vini rosati di Puglia vanno ad alta velocità con Trenitalia

Cinque importanti vitigni in degustazione dal 24 al 28 agosto sulle “Frecce”

Negroamaro, Primitivo, Malvasia, Montepulciano e Bombino Nero ad alta velocità insieme a Trenitalia. Per una settimana, dal 24 al 28 agosto, a bordo di alcuni treni ad alta velocità Frecciarossa di Trenitalia si potranno degustare i vini rosati di Apollonio Casa Vinicola, Azienda Agraria Duca Carlo Guarini, Azienda Agricola Taurino C., Cantine Coppi, Cantine di Marco, Cantine Polvanera, Feudi di San Marzano, Feudi di Terra d’Otranto, Le Vigne di San Marco, Officina del Vino, Tenuta Marano, Torrevento Srl, Vini Menhir Salento Srl e di Vinicola Mastricci, accompagnati da prodotti da forno di Agricola del Sole e Dolce Bontà.

La degustazione, che avverrà sui treni Frecciarossa di Trenitalia della tratta Roma – Milano e viceversa, ovvero AV9520 Roma – Milano in partenza dalla capitale alle 10 con arrivo a Milano alle 12.55 e AV9643 delle ore 16 da Milano con arrivo a Roma alle 18.55, avverrà con il supporto di personale altamente qualificato – il sommelier Alberto Chiavini dell’Associazione Italiana Sommelier –, che accompagnerà l’esperienza degustativa illustrando le caratteristiche organolettiche e sensoriali del vino rosato “made in Puglia” e gli abbinamenti culinari per esaltarle al massimo. In tale occasione saranno distribuite anche brochure informative contenenti una scheda tecnica di ciascun prodotto.

Le eccellenze enologiche pugliesi accompagneranno le specialità della gastronomia italiana e i piatti firmati dal rinomato chef di fama nazionale e internazionale Carlo Cracco.

Per partecipare alla degustazione sarà necessario comunicare l’adesione all’operatore Itinere, che passando lungo le carrozze del treno, raccoglierà le prenotazioni fino a totale copertura dei posti.

L’iniziativa, organizzata e promossa da Puglia in Rosé, la prima associazione dedicata ai vini rosati di Puglia, Itinere, divisione del Gruppo Elior SpA, società leader nei servizi della ristorazione collettiva, della ristorazione in concessione e dei servizi ad essi associati, e Trenitalia, – ha l’obiettivo di promuovere e valorizzare il vino rosato pugliese, eccellenza del patrimonio enogastronomico “Made in Puglia”, sui treni diretti all’Esposizione Universale Expo Milano 2015 – e sulle carrozze in partenza dal capoluogo lombardo.

«Siamo orgogliosi – dichiara Lucia Nettis, direttore dell’associazione Puglia in Rosé – di poter salire a bordo delle Frecce di Trenitalia e di far conoscere a un pubblico vasto e variegato i vini rosati e i prodotti da forno pugliesi. Auspichiamo che con questo viaggio attraverso le bellezze del nostro Paese, e del palato, si consolidi la partnership con Itinere per altre opportunità future di promozione del nostro particolare patrimonio enoico».

 

L’associazione Puglia in Rosé è nata con lo scopo di valorizzare, favorire e divulgare le produzioni di vino rosato della Regione Puglia, l’associazione Puglia in Rosé si impegna, attraverso eventi, convegni, pubblicazioni, degustazioni, viaggi di studio, concorsi enologici nazionali e internazionali, corsi formativi e attività in genere, alla promozione del vino rosato sia sullo scenario nazionale che internazionale.

Il gruppo Elior, fondato in Francia nel 1991, è leader in Italia nella ristorazione collettiva annoverando tra i propri clienti aziende, pubbliche amministrazioni, istituzioni scolastiche e sanitarie, e le Forze Armate. Nel 2013 firma tutta la ristorazione a bordo delle Frecce di Trenitalia (Frecciabianca, Frecciarossa e Frecciargento) e su alcuni Eurocity (sulla direttrice Italia-Svizzera) e dà vita al marchio Itinere, sinonimo di italianità, qualità e attenzione alle persone. 

By | 2015-08-22T10:22:31+02:00 Agosto 2015|News|