Design in cucina I luoghi del bere News

Questione di etichetta, il premio tra vino e design creato da Il Mosnel

Il premio Questione di Etichetta, istituito nel 2005 da Lucia e Giulio Barzanò, produttori della storica azienda franciacortina Il Mosnel, per trovare una veste speciale ad una particolare e limitata Cuvée millesimata 1990, sta per essere svelato nella sua V edizione.

Da allora, e solo nelle migliori annate, il meglio del meglio dello Chardonnay, del Pinot Nero e del Pinot Bianco de Il Mosnel viene dedicato al Franciacorta Riserva Pas Dosé “QdE”, una selezione che resta almeno 5 anni sui lieviti in bottiglia.

Quest’anno la quinta edizione vestirà l’annata 2007 e ancora una volta sarà il prestigioso ADI (Associazione Disegno Industriale) di Milano a scegliere i partecipanti al concorso tra i grafici affermati e quelli emergenti del panorama italiano.

Spiega la produttrice: “amo contaminare i generi e cercare, soprattutto nella sfera della contemporaneità, le strade che possano incrociarsi con il vino e con la passione del fare le cose bene… Il design è certamente una forma di espressione del nostro tempo esattamente come lo è il vino e per questo lo sento tanto vicino a noi”.

Il Premio, unico nel suo genere, ha visto la partecipazione di grandi nomi del design come Giancarlo Illiprandi, Italo Lupi, Bob Noorda, Franco Origoni e Anna Steiner (vincitori della prima edizione), dell’Hangar Design Group di Alberto Bovo e Sandro Manente (vincitori della seconda edizione) fino a Laura Ferrario il cui progetto QdE (vincitore dell’edizione del 2012) è stato premiato anche con il prestigioso Brand Identity Grand Prix 2012, primo posto nella categoria Packaging Bevande.

Quest’anno ADI ha invitato alla sfida un gruppo di designer di primordine. A designare la prossima etichetta QdE – tra l’altro su carta Fedrigoni, azienda che ha sposato il progetto – saranno infatti lo Studio Sara Costantini di Lecce, Antonio D’Aprile dalla stessa città, Studio Disenape di Roma, Francesco Maggiore di Lecce, Studio Kromosoma e Studio Tommaso Salvatori dalla capitale e Celestino Sanna da Matera.

Il Franciacorta Pas Dosé QdE Riserva 2007 spiega il produttore Giulio Barzanò “ha una spuma fine e persistente, sprigiona al naso un bouquet intenso, ampio ed emozionante con spiccate note di crosta di pane e frutta secca”. Sarà confezionato in 100 Jeroboam (3 litri), 400 Magnum (1.5 litri) e 4.000 bottiglie da 0,75 tutti esemplari numerati, veri pezzi da collezione che saranno in commercio a partire dal 1 ottobre.

Il vincitore – al quale andrà la Magnum n.1 – sarà svelato il 19 settembre a Il Mosnel con una grande festa alla quale parteciperà anche un ospite di eccezione Sottilissimo Templum, Architecture – Nature , progetto presentato dagli architetti Raffaella Laezza e Tai Sammartini in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente durante la Biennale di Venezia, che sarà esposta proprio nel vigneto di Pinot Nero, all’interno dello storico parco de Il Mosnel in occasione del Festival di Franciacorta.

Gli autori la definiscono “opera itinerante che vuole confrontare la validità della sua Regola fondata sul concetto universale dei numeri naturali in contesti diversi”.

Presentata a Venezia il 5 giugno 2014 per la Giornata mondiale dell’ambiente durante la Biennale di Architettura giunge ora in Franciacorta a Il Mosnel, un’azienda che con grande equilibrio è da anni attiva in una produzione vitivinicola d’eccellenza nel rispetto dell’ambiente. Conta infatti su 35 ettari di vigna, tutti a conduzione biologica, dove in un unico corpo di vigneti, quasi un’eccezione in Franciacorta dove sono impiantati Chardonnay, Pinot Bianco e Pinot Nero.

L’opera Sottilissimo Templum si concretizza in 115 sottilissimi elementi costruttivi, verticali, posizionati in griglia ortogonale tra i filari e trattati con diverse texture bianche. L’insieme definisce una porzione di spazio – templum – che vive attraverso la ricezione di luce-ombra.

L’installazione a cielo aperto che, come spiega la produttrice Lucia Barzanò, “crea un luogo magico di meditazione” sarà visitabile eccezionalmente, con la guida degli autori, durante il Festival Franciacorta, il 20 e il 21 settembre, e in particolare sabato 20 settembre quando l’azienda organizza alle ore 18.00 un aperitivo nel parco con visita guidata della cantina.

Per informazione e prenotazioni: quellicheilvino@ilmosnel.com

Articoli simili