Food I luoghi del gusto

Concorso Maestri dell’Espresso Junior-ecco i vincitori

L’iniziativa Maestri dell’Espresso Junior, giunta alla  23esima edizione, premia i tre migliori studenti  degli Istituti professionali alberghieri e della ristorazione di tutta Italia. 

1° classificato: Edoardo De Grazia dell’IPSSAR F. Martini, di Montecatini Terme;

2° classificato: Lorenzo Calzoni dell’IPSSAR Bartolomeo Scappi, di Bologna;

3° classificato: Riccardo Negro dell’IPSSAR Ruffini Aicardi, di Imperia. 

I tre studenti sono i vincitori della 23^ edizione del concorso nazionale Maestri dell’Espresso Junior che quest’anno è stata ospitata al MuMac di Binasco, il Museo della Macchina per Caffè del Gruppo Cimbali.

Ideata da illycaffè e Cimbali nel 1992, l’iniziativa premia i tre migliori studenti degli istituti professionali alberghieri e della ristorazione di tutta Italia con l’obiettivo di integrare la formazione specifica sulla preparazione dell’espresso e del cappuccino prevista nei programmi scolastici.

Alle scuole partecipanti era stato richiesto di inviare un video della durata di 5 minuti durante i quali l’alunno, sotto la regia del docente, trasmetteva informazioni sugli argomenti: il caffè verde, la sua produzione nei paesi di origine, il processo industriale che va dalla realizzazione della miscela al packaging finale del caffè tostato.

Quindi, una giuria composta da coffee specialist di Cimbali e illycaffè ha giudicato tutti i video pervenuti allo specifico sito internet.

Alla finale hanno partecipato i migliori 16 Istituti classificati tra i 50 che hanno preso parte al concorso: ciascun Istituto è stato rappresentato da uno studente e dal suo insegnante di riferimento. È stata simulata una situazione di inizio turno al bar e ciascun allievo ha avuto 15 minuti di tempo per verificare il corretto stato di funzionamento dell’attrezzatura, predisporre il servizio, preparare e servire due caffè espresso e due cappuccini.

Una giuria ha valutato la manualità pratica dell’allievo ed ha effettuato un’analisi organolettica dei caffè preparati. Una seconda giuria ne ha misurato i parametri fisici. Infine, una giuria composta da giornalisti ha valutato il comportamento complessivo dell’allievo e soprattutto gli aspetti del servizio e della comunicazione.

Sulla base dei punteggi ricevuti dalle tre giurie, è stata stilata una classifica con un primo, secondo e terzo classificato che hanno ricevuto in premio rispettivamente un iPad, un iPhone e un iPod.

Mentre i tre Istituti di appartenenza dei primi tre allievi classificati, hanno ricevuto una macchina per caffè professionale Cimbali, una fornitura annuale di caffè illy e una giornata di formazione direttamente all’interno dell’Istituto.

illycaffè, con sede a Trieste, produce e commercializza un unico blend di caffè espresso ed è marca leader nel segmento del caffè di alta qualità. Ogni giorno vengono gustate oltre 6 milioni di tazzine di caffè illy. illy viene venduto in oltre 140 paesi in tutto il mondo ed è disponibile in oltre 100.000 fra i migliori ristoranti e bar. espressamente illy, la catena di caffè all’italiana in franchising, tocca ad oggi oltre 30 Paesi con all’attivo 230 locali. Con l’obiettivo di accrescere e diffondere la cultura del caffè l’azienda ha istituito l’Università del Caffè, il centro di eccellenza che offre una formazione completa teorica e pratica ai coltivatori, ai baristi e agli appassionati su tutte le tematiche attinenti al caffè. A livello globale la società impiega circa 1050 persone ed ha realizzato nel 2013, un fatturato consolidato di 373,9 milioni di euro.

illycaffè acquista il caffè verde direttamente dai produttori della più pregiata Arabica attraverso rapporti di partnership basati sullo sviluppo sostenibile. Con i migliori coltivatori del mondo – in Brasile, nei Paesi dell’America Centrale, in India, Africa e Cina – l’azienda triestina sviluppa un rapporto di collaborazione a lungo termine trasferendo loro conoscenze e tecnologie e riconoscendo una remunerazione superiore ai prezzi di mercato. 

Il Gruppo Cimbali è leader mondiale del proprio settore grazie all’offerta di una gamma completa di apparecchiature per la caffetteria professionale utilizzate da bar, ristoranti, alberghi e dalla ristorazione collettiva. L’azienda, che ha 100 anni di storia, ha sede nelle immediate vicinanze di Milano e opera attraverso una rete di vendita e assistenza composta da oltre 700 distributori e filiali dirette in Francia, Portogallo, Spagna, Germania, Gran Bretagna e Stati Uniti. Il gruppo oggi gestisce un portafoglio di marchi di prestigio (La Cimbali, Faema, Casadio  ed Hemerson) che su scala globale consentono di proporre soluzioni specifiche alle diverse esigenze del business caffè.

www.maestriespressojunior.com

www.illy.com

www.cimbali.it

Articoli simili