Aggiungi ogni giorno Benefibra ai tuoi cibi, il tuo organismo ti ringrazierà!

Aggiungi ogni giorno Benefibra ai tuoi cibi, il tuo organismo ti ringrazierà!Recenti studi condotti su i Livelli di Assunzione di Riferimento di Nutrienti (LARN) in tema di fibre, raccomandano – per gli adulti – di consumare almeno 25g/die di fibra alimentare anche in caso di apporti energetici <2000kcal/die. In Italia però le donne assumono tra il 25 e il 35% in meno di questa quantità.

Ciò è dovuto a vari fattori, quali i ritmi frenetici della vita quotidiana e  i frequenti pasti veloci fuori casa, che non consentono di curare in modo adeguato la propria dieta, dunque di apportare tutti quei nutrienti essenziali fondamentali per la salute.
Per raggiungere la giusta quantità di fibra solubile, si può assumere BENEFIBRA, l’integratore alimentare di PHGG (Partially Hydrolyzed Guar Gum), FIBRA 100% SOLUBILE, NON GELIFICANTE. Una dose giornaliera di Benefibra in aggiunta ai pasti quotidiani fornisce 5 g di fibra solubile. La fibra PHGG di Benefibra è completamente solubile e non gelifica, perché ricavata da un processo di idrolisi enzimatica della Gomma di Guar, pianta tipica dell’India e del Pakistan. Mediante un enzima chiamato Mannanasi e l’aiuto di molecole d’acqua, le catene della Gomma di Guar vengono ridotte in lunghezza e peso molecolare e così vengono evitati spiacevoli inconvenienti, come gonfiori addominali e flatulenze. Comodissima nel nuovo formato polvere,  Benefibra è insapore e inodore, caratteristiche che la rendono particolarmente adatta a essere abbinata ai tanti ingredienti che ogni giorno utilizziamo per preparare i nostri pasti principali. Una fibra versatile che possiamo tenere in cucina e unire, per esempio, a yogurt e frutta, a frullati, a insalate, zuppe, pasta, pesce, torte… senza rinunciare ai piaceri del palato, ma rendendo l’integrazione di fibre una semplice e irrinunciabile abitudine quotidiana. Infatti, aggiungere due cucchiai da tavola rasi, o una bustina monodose (pari a 5g = 66% della quantità quotidiana raccomandata di fibra solubile) di Benefibra alle nostre pietanze ci aiuta a raggiungere la quota ottimale giornaliera di fibra.
Dalla colazione alla cena, l’aiuto ideale per imparare a prendersi cura del proprio equilibrio intestinale è portare in tavola Benefibra.

Una deliziosa ricetta a cui aggiungere Benefibra:


˜ TIRAMISÙ ALLE FRAGOLE ˜
Ingredienti per 8 porzioni
•    400 gr di fragole
•    6 cucchiai di zucchero
•    1 tazzina d’acqua
•    1 confezione di savoiardi
•    il succo di ½ arancia
•    500 gr di mascarpone
•    Benefibra 2 cucchiai da tavola rasi a persona (corrispondenti a 5g di fibra)
Preparazione
Lavare le fragole, tagliarle a pezzetti piccoli e lasciarle a marinare con qualche cucchiaino di zucchero e un po’ di succo di arancia per almeno 1 ora. Nel frattempo preparare la crema di mascarpone. Dividere, quindi, i rossi dai bianchi delle uova. Sbattere i rossi con lo zucchero finché non diventeranno spumosi e chiari. Ora aggiungere delicatamente il mascarpone e amalgamarlo bene al composto. Montare i bianchi a neve fermissima fermissima e aggiungerli quindi al resto del composto, una volta amalgamato il tutto aggiungere Benefibra e mescolare delicatamente, fin quando la polvere non sarà completamente sciolta. . Tagliare i savoiardi a pezzetti. Dividere le fragole dal succo che hanno rilasciato e versarlo in una ciotola con i savoiardi. Formare quindi un primo strato di biscotti in una pirofila e versare sopra un po’ di crema al mascarpone. Procedere quindi con un altro strato fino ad aver terminato i savoiardi. Infine aggiungere i pezzetti di fragole e decorare con un po’ di menta fresca.
Foto by Benefibra
By | 2020-09-16T07:40:30+02:00 Ottobre 2013|In cucina con noi, News|