News

Sbarco di Ricola all’isola Tiberina per l’isola del cinema

Ricola torna nella Capitale per un altro grande evento legato al cinema. Dopo aver partecipato a Il Festival Internazionale del Film di Roma nel 2012 con il progetto Impatto Zero® e al Riff 2013, Ricola prosegue il percorso intrapreso con LifeGate e rinnova l’interesse per il cinema legandosi ad un’altra importante manifestazione culturale romana.

“La XIX edizione de l’Isola del Cinema, che ha come eccezionale scenario l’Isola Tiberina e le sponde del Tevere, prevede una presenza di 300.000 visitatori e Ricola vorrebbe fruire di questo straordinario palcoscenico per far conoscere al grande pubblico le eccellenze Ricola a base di erbe: caramelle e tisane” afferma Luca Morari, general manager Divita srl, che distribuisce Ricola in Italia.

Fino a fine agosto l’Isola del Cinema sarà luogo di incontri ed approfondimenti tra culture. Sono in programma numerose rassegne di lungometraggi e di cortometraggi a tema, anteprime cinematografiche provenienti da diversi paesi e un ampio spazio dedicato al cinema italiano.

Tra le novità di quest’anno c’è l’European Women Filmmakers Festival, atto a valorizzare la produzione dei talenti femminili, ma l’edizione 2013 punta i riflettori anche sulla tutela dell’Ambiente, con le giornate dedicate alle energie pulite. In quest’ottica verrà proiettato, in anteprima esclusiva, il documentario “Green Generation”, prodotto da Maiora Films, alla presenza di personalità.

Il tema della tutela all’ambiente è particolarmente caro a Ricola. L’azienda pone una particolare attenzione e rigore nella scelta delle materie prime. Le erbe aromatiche alla base di tutte le specialità  Ricola, sono coltivate solo in territorio alpino elvetico scelto e con metodi di agricoltura biologica.

In occasione dell’Isola del Cinema Ricola darà il benvenuto alle proiezioni: nelle biglietterie verranno distribuite le caramelle “buone di natura” Ricola e, in apertura alle proiezioni in Arena, verrà mostrato l’inconfondibile spot Ricola.

Articoli simili

Leave a Comment