Design in cucina

I nuovi decanter Boa e Curly, eleganti sculture di cristallo

Tra i nuovi prodotti del 2013 – anno che celebra il 40° anniversario della storica linea Sommeliers, frutto della geniale intuizione di Claus Riedel – l’azienda austriaca presenta i nuovi e originali decanter Boa e Curly.

decanter-boa-300x200

I prodotti Riedel sono in grado di far vivere un’esperienza gustativa del vino assolutamente unica. Certamente il primo pensiero è rivolto ai calici austriaci, che, attraverso forma, capacità, diametro e base appositamente studiati, determinano la diversa percezione di uno stesso vino, esaltandone o diminuendone l’intensità, il sapore ed il profumo. Nondimeno i famosi decanter dell’azienda di Kufstein, tutti ancora oggi soffiati a bocca come la serie Sommeliers, favoriscono un’aerazione ottimale del vino, permettendogli di sprigionare tutto il suo potenziale.
Creato in occasione dell’anno cinese del Serpente il decanter Boa, ideato da Maximilian J. Riedel, riprende le sinuose linee serpentine che hanno reso celebri il decanter Eve del 2009 e Mamba del 2011. Rispetto a questi ultimi, Boa presenta spire più strette e corte, consentendo una doppia decantazione ancora più rapida, aprendo quindi il vino nel momento stesso in cui viene versato grazie a una più rapida ossigenazione.

2011-04_decanter_curly-pink_white_filledIl nuovo e simpatico decanter Curly vivacizzato da una striscia di cristallo rosa che ne percorre la silhouette interna, evoca, per colore e forma, la coda di un maialino. Il prodotto creato da Georg J. Riedel, unisce estetica e funzionalità, con una buona dose di allegria e dinamismo. Come per Boa, il vino vortica rapidamente attraverso la curvatura del decanter, ottenendo un’aerazione quasi immediata.
Riedel, leader mondiale da 250 anni nel settore del vetro e cristallo, è il primo nella storia a riconoscere che il gusto del vino è influenzato dalla forma del bicchiere nel quale è consumato. Riedel è stato riconosciuto come l’originale marchio di bicchieri per il vino, per i suoi complementi e i liquori. Famoso per aver introdotto per la prima volta al mondo un bicchiere studiato sulle caratteristiche delle diverse varietà di uve, il Burgundy (Borgogna) Grand Cru nel 1958 e la collezione Sommeliers in cristallo soffiato inaugurata nel 1973, Riedel è diventato la scelta preferita dei maggiori intenditori di vino, professionisti dell’ospitalità e consumatori esigenti in tutto il mondo. Riconosciuti per aver trasformato la cultura del vino negli ultimi 50 anni, i decanter, realizzati sulla base di un preciso progetto di design, le varie linee di calici e la collezione O sono stati selezionati per il Museum of Modern Art, Corning Museum of Glass e altri ancora. Riedel è distribuito in tutta Europa, nelle Americhe e in Asia, ed è stato scelto dai migliori ristoranti nel mondo.

www.riedel.com

Articoli simili

Leave a Comment