Food I luoghi del gusto News

Gelato Festival Milano: i profumi e i sapori di Sicilia trionfano

 gelato
 

Arance della Sicilia e cioccolato: sono i due ingredienti che danno al gelato “vincente” il sapore e il profumo di questa terra meravigliosa.

La Crema di Agrumi della Val Tindari di Toni Cafarelli ha vinto, infatti, il premio per il miglior gusto del Gelato Festival Milano. La giuria, composta da giornalisti enogastronomici, blogger e operatori del settore, dopo una lunga discussione, ha decretato la vittoria del gelatiere siciliano ormai trapiantato a Firenze. Qui, otto anni fa, ha aperto la sua gelateria, Il Re Gelato, proprio di fronte alla Fortezza da Basso a Firenze. Grazie all’uso di materie prime di qualità e di prodotti sani e genuini Cafarelli ha conquistato l’attenzione di Slow Food, fino ad arrivare sulla guida del Gambero Rosso.

Menzione speciale per la Crema Ambrosiana di Massimiliano Corrado, gelatiere di Loano (Savona): ha proposto un gusto classico reso perfetto, secondo i giurati, per l’ottimo bilanciamento degli ingredienti. Menzione per l’innovazione e l’originalità a due giovani gelatiere. La giuria di qualità ha premiato la italo-brasiliana Marcia Garbin che ha portato direttamente da San Paolo a Milano il suo gusto Caffè Lime e la pugliese Luigia Matrella con il suo Caramello al fior di sale himalayano.

Il Gelato Festival Milano si inserisce nel ricco cartellone di eventi di Expo Days nella suggestiva cornice di Piazza Castello. Il laboratorio mobile “Buontalenti”, il più grande mai realizzato al mondo, che da Firenze ha suscitato la curiosità dei visitatori è stato fotografato dai numerosi turisti.

www.gelatofestival.it

 

Articoli simili

Leave a Comment