Ritorna in Italia ORANGINA

Ritorna in Italia ORANGINANasce in Francia nel 1936 e torna in Italia Orangina, il soft drink alla frutta conosciuto in tutto il mondo. L’artefice dell’operazione è OnestiGroup S.p.A., leader nella distribuzione beverage, che si arricchisce in questo modo di un altro marchio internazionale.

Orangina è il risultato di una ricetta unica, frutto di un segreto, che combina il piacere di un drink leggermente frizzante con il gusto di vari agrumi e vera polpa d’arancia.

Orangina é un marchio internazionale che porta la sua freschezza a più di 500 milioni di persone all’anno in 60 paesi nel mondo, con più di 200 milioni di litri venduti.

La caratteristica unica di Orangina sta nel suo gusto, ottenuto da una combinazione di puro succo alla frutta e polpa di arancia e altri agrumi con una leggera frizzantezza, senza coloranti e senza additivi artificiali aggiunti. Orangina contiene non meno del 12% di succo di agrumi: il 10% è dato dall’arancia, mentre il restante 2% è completato da limone, pompelmo e mandarino. L’elaborato e ben bilanciato sapore è rafforzato ulteriormente dal 2% di vera polpa d’arancia.

La particolare bottiglia di Orangina (la sua forma esiste fin dal 1951) e il suo simbolo a forma di buccia d’arancia sono diventati nel tempo un’icona dell’industria alimentare e dello stile di vita mediterraneo a livello internazionale.

Il consumo di Orangina necessita di un gesto diventato un rito a livello mondiale: occorre infatti agitare leggermente la bottiglia prima del consumo, per dare il giusto mix agli ingredienti e assaporare una bevanda unica, all’insegna della naturalità.

Orangina si presta ottimamente a svariate occasioni di consumo: dall’aperitivo, al consumo sulla spiaggia all’utilizzo in svariati cocktail sia alcolici che analcolici.

L’arrivo di questo nuovo marchio è parte del percorso di ampliamento del catalogo esclusive dell’azienda OnestiGroup S.p.A.

By | 2020-10-09T00:33:51+02:00 Aprile 2013|I luoghi del bere|