I luoghi del bere

Degustazioni guidate all’Arena del Vino

Continua il trend di crescita per Santa Sofia, che nel primo trimestre 2013 segna +20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. La Camera di Commercio di Verona offre i migliori vini del territorio

 

Sono iniziate oggi alla fiera Vinitaly e continueranno per i 4 giorni della manifestazione, presso lo stand della Camera di Commercio di Verona L’Arena del Vino (Pad. 5 stand C4), una serie di degustazioni guidate aperte gratuitamente al pubblico: da stamattina, esperti sommeliers hanno infatti proposto i vini vincitori dell’ultima edizione di Verona Wine Top per un totale di 109 etichette rappresentative di tutte le doc/docg veronesi.

Sono quindi “scesi in campo”, come protagonisti d’eccellenza del territorio scaligero,   accompagnati da piatti tipici della tradizione “risottara” della provincia scaligera – quali il risotto all’amarone e il risotto all’isolana (cucinati dallo chef Maurizio Ferron)-, i 109 vini rappresentativi di tutte le Denominazioni di Origine Veronesi, vincitori del concorso enologico Verona Wine Top 2012.

Tale concorso, giunto alla decima edizione, ogni anno seleziona le migliori etichette del territorio – anche quelle delle cantine più piccole, anche quelle ancora poco conosciute – al fine di portarle alla ribalta internazionale.

Il concorso è organizzato dalla Camera di Commercio di Verona, con il patrocinio ed il supporto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, della Regione Veneto, della Provincia di Verona, del Comune di Verona, di Verona Fiere, dell’Aeroporto Valerio Catullo.

“Grande successo per le nostre degustazioni in questa prima giornata del Vinitaly” ha commentato Alessandro Bianchi, Presidente della Camera di Commercio di Verona “la forte affluenza ha confermato l’enorme importanza a livello qualitativo e di varietà del patrimonio enologico scaligero, meritevole di essere portato sempre più sul palcoscenico nazionale ed internazionale.”

“All’Arena del Vino l’eccellenza vitivinicola della nostra provincia incontrerà inoltre, nei prossimi giorni, i campioni dello sport veronese e le “grandi” donne della nostra economia provinciale: mondi accomunati da caratteristiche comuni, quali la passione, l’alto livello qualitativo e lo stretto legame con il nostro territorio” ha concluso.

 

Articoli simili