News

“Vado, l’assaggio e torno”: nel Salento prezzi ribassati per accogliere gli ospiti del festival della dieta Med-italiana

A fine aprile 100 resort, hotel, masserie e b&b a prezzi ribassati

La nuova formula gastro-turistica low cost: “Vado, l’assaggio e torno”

Obiettivo? Offrire a tutti la possibilità di partecipare al Festival della Dieta Med-Italiana

E’ una buona ed economica occasione per degustare e assaporare il Salento eletto “Territorio dell’Anno 2013”

Vado, l’assaggio e torno” è una nuova formula gastronomico-turistica low cost, studiata dagli operatori salentini per dare a tutti gli interessati la possibilità di partecipare la “Festival della Dieta Med-italiana” dal 24 al 28 aprile.

Il Salento, eletto “Territorio dell’Anno 2013” (sondaggio condotto e pubblicato da Italia Touristica) per le sue tradizioni culinarie e gastronomiche è uno dei pochi territori italiani che osservano con rigore i dettami nutrizionali della buona e sana Dieta Mediterranea. Ortaggi, verdure, frutta, olio extravergine d’oliva, pasta, pesce, legumi, pane, focacce, friselle, vino, sono tutte prelibatezze prodotte a km zero, preparate e consumate in loco. A fine aprile ci sarà la giusta occasione, meglio dire la buona occasione, per scoprire, degustare, apprezzare la buona e sana cucina salentina e per conoscere da vicino una miriade di piccoli produttori locali che ancora oggi coltivano le proprie terre con l’amore e la passione di sempre.
E’ però anche un’occasione low cost, perché a Vado, l’assaggio e torno” hanno aderito oltre 100 strutture ricettive del Salento che, dal 22 aprile al 4 maggio, abbasseranno le proprie tariffe. Le strutture sono tante e varie, dagli alberghi più prestigiosi, come l’Hilton Garden Inn, dove si potrà soggiornare a soli 30 euro per notte, ai tanti piccoli e confortevoli b&b disseminati su tutto il territorio cittadino. E non mancano neppure strutture sulle coste (Gallipoli, Otranto, Porto Cesareo, …) e nei paesi dell’entroterra come Galatina, Nardò e i comuni della Grecìa Salentina, per chi volesse approfittare di tutte le bellezze naturali che il Salento sa e può offrire.
 I turisti e gli appassionati di enogastronomia genuina che approfitteranno di questa bella e buona occasione non resteranno delusi. Sarà infatti sufficiente visitare i numerosi gazebo allestiti in piazza Sant’Oronzo per il Festival per scoprire e apprezzare una quantità infinita di prodotti e preparazioni eno-gastronomiche tipiche locali. Dai vini agli oli extravergine d’oliva, dalla pasta ai formaggi e ai salumi, dai condimenti alle famose pucce calde, cotte e preparate all’istante sotto gli occhi curiosi dei visitatori.
 Il “Festival della Dieta Med-Italiana” è una ricca kermesse che raccoglie esposizioni con degustazione, incontri con buyer e importatori, meeting e seminari, corsi di cucina, menu a tema presso i ristoranti e tante altre iniziative con un unico obiettivo: rendere la Puglia Salentina una delle terre più rappresentative per la salvaguardia e la promozione dello stile di vita e del regime alimentare più buono e sano che ci sia, la Dieta Mediterranea.

 Alcuni link utili:

La pagina di Vado, l’assaggio e torno: www.repubblicasalentina.it/vadoassaggiotorno

Il Festival: www.dietameditaliana.it/festival

Territorio dell’Anno: www.repubblicasalentina.it/territoriodellanno

Articoli simili

Leave a Comment