I luoghi del gusto

Secondo wine bar in Giappone per Tot i de’

Secondo wine bar in Giappone per Tot i de'

Dopo Hiroshima, il Gruppo Cevico apre, a due anni di distanza, un nuovo wine bar a Tokio, nel prestigioso quartiere di Ginza. Vini di qualità e cucina romagnola per conquistare il mercato del Sol Levante.

Il Gruppo Cevico, forte del successo ottenuta a Hiroshima, raddoppia nella terra del Sol Levante aprendo un nuovo wine bar con cucina “made in Romagna. Il nome dei due locali, Tot i de’, nasce da un’idea ben precisa: far conoscere le eccellenze gastronomiche della Romagna in terra nipponica e avvicinare il popolo giapponese al vino. In altre parole, trasformare il consumo del vino in Giappone in consumo informale giornaliero, come sempre consapevole, che sappia anche comunicare la spontaneità e l’ospitalità tipiche della Romagna. A oggi in Giappone, le enoteche o i wine bar sono locali esclusivi dove il vino è considerato un prodotto di élite, per gli altissimi costi, ma soprattutto per l’esclusività dei locali, pensati e fatti per pochi. “Tot i de”, propone un nuovo modo di intendere il vino: nel prezzo, decisamente più accessibile grazie alla “filiera corta”; nelle modalità di degustazione, pensate per il consumo quotidiano; nella qualità dei prodotti, fatti per essere consumati con grande piacere in abbinamento alla gastronomia romagnola.

L’iniziativa nasce da un accordo fra il Gruppo Cevico, tra i primi dieci player del vino in Italia, e partner giapponesi, e propone il meglio dei vini dell’alta gamma del Gruppo romagnolo, insieme ai prodotti alimentari d’eccellenza dell’Emilia-Romagna. Tot i de’ propone tutti i vini della Tenuta Masselina, la linea Romandiola, le Rocche Malatestiane e il vino delle Anfore particolarmente apprezzato per il suo mix di storia, terra e arte. La novità è stata accolta molto bene dai clienti del Gruppo Cevico in Giappone, che apprezzano l’investimento di un gruppo italiano nel loro paese.

“La scommessa di Tot i de è iniziata due anni fa con l’apertura del wine bar a Hiroshima – afferma Ruenza Santandrea, Presidente del Gruppo Cevico – Un locale curato ma informale che propone il vino e la cucina romagnola a un prezzo corretto, pensato anche per corsi di cucina, degustazioni guidate, eventi culturali. Visto il successo ottenuto, abbiamo deciso aprire anche a Tokio, percorrendo la strada di istituzionalizzare la nostra presenza in Giappone”.

 

Articoli simili

Leave a Comment