Le Strade del Vino in Rete

PAESAGGIO-TOSCANO

Alla BIT, la famosa Borsa Internazionale del Turismo è stata presentata l’iniziativa riguardante Le Strade del Vino in Rete con 11 strade del Vino all’insegna del gusto.

La novità per questa edizione 2013 è rappresentato da un circuito  regionale di infopoint multimediali interattivi per la promozione delle Strade del Vino, dell’Olio e dei Sapori della Regione Toscana cui hanno aderito 11 strade per un totale di 25 totem multimediali interattivi.

Oltre a fornire in modo semplice e immediato in multilingua tutte le informazioni riguardante il territorio, gli eventi e le aziende, che permetteranno al turista di conoscere tutto quello che accade in tutta la Toscana.

Attraverso i totem sarà inoltre possibile per il turista telefonare gratuitamente alle Strade del Vino e a tutte le aziende del territorio, per ricevere ulteriori informazioni. Infine, il circuito dei totem sarà connessa in rete anche con l’aeroporto di Pisa e quello di Orio, tramite le innovative strutture KUBE(TM).

I Itotem sono progettati e realizzati dalla Società BBS di Paterno Franciacorta, provincia di Brescia, azienda all’avanguardia nella realizzazione di sistemi tecnologici di accoglienza e promozione territoriale già presenti presso molti Enti Pubblici italiani e nei più importanti aeroporti turistici nazionali tra cui il Galileo Galilei di Pisa.

Per quanto concerne la nuova pubblicazione della Guida cartacea, edita da noèdizioni 2012, in formato snello e dinamico, potrà quindi essere arricchita dalla consultazione sul web legata ai maggiori social network mondiali. Alla scoperta dei territori toscani e dei loro prodotti più tipici.

Un appuntamento consueto, che ha riscontrato negli anni un notevole successo fra i lettori e gli appassionati dei percorsi enogastronomici.

Per concludere – tra le le nuove scoperte da assaporare quest’anno c’è anche quella di un nuovo itinerario enogastronomico, il 22esimo in Toscana, recentemente si è aggiunto: la Strada dell’Olio Borghi e Castelli della Valdinievole.

Per ulteriori informazioni: www.stradevinoditoscana.it

 

By | 2013-12-28T10:47:03+01:00 Marzo 2013|I luoghi del bere, News|