I luoghi del gusto

Le stelle nel panino le trovi solo al bar gourmet Ottimomassimo, a Milano

Il bar gourmet di Via Spadari a Milano presenta “Le Stelle nel panino”: 9 Chef stellati hanno ideato altrettanti panini gourmet che i clienti troveranno ogni mese nel menu del locale fino a dicembre.

Il PANINO DI MARZO è firmato da PAOLO BARRALE, Chef del ristorante Marennà di Feudi San Gregorio e prevede un mix di ingredienti di altissima qualità e originali accostamenti di sapori, capaci di sorprendere anche i palati più esigenti.

Le 9 Stelle che da marzo a dicembre 2013 realizzeranno un panino gourmet in esclusiva per OTTIMOMASSIMO sono:

Paolo Barrale              Marennà di Feudi San Gregorio
Norbert Niederkofler          Rosa Alpina di San Cassiano
Fabio Cucchelli                  La Siriola di Bolzano
Felice Lo Basso                 Alpenroyal di Selva Alta di Val Gardena
Francesco Apreda             Hassler di Roma
Davide Palluda                   All’Enoteca di Cuneo
Lorenzo Cogo                    El Coq di Vicenza
Lino Scarallo                      Palazzo Petrucci di Napoli
Giancarlo Morelli                Pomiroeu di Seregno 

OTTIMOMASSIMO
Via Spadari, ang. via Victor Hugo – MILANO – Tel. 02.49457661
www.ottimomassimogourmet.it – info@ottimomassimogourmet.it

 

OTTIMOMASSIMO: IL LOCALE CHE MANCAVA.

A Milano, a due passi da Piazza Duomo il primo bar gourmet “on the go”.
“Terzo albero a destra…. Segui il fruscio delle foglie, scoprirai una piccola radura accogliente, un luogo semplice, dove potrai riposare e ristorarti, gustare cose buone,  genuine e sfiziose che cambiano con le stagioni.

Un luogo tranquillo dove leggere un libro e chiacchierare con il vicino di ramo.

Un luogo in cui entri e ti sembra di uscire….”


 Situato nella centralissima via Spadari, angolo via Victor Hugo, al riparo dal traffico e dalla folla di Piazza Duomo, il bar gourmet OTTIMOMASSIMO prende il nome dal bassotto di Cosimo, il protagonista de “Il Barone Rampante” di Italo Calvino che passa la vita sugli alberi. Una filosofia di vita che evoca il concetto di evasione anche solo momentanea dal quotidiano, per ritrovare se stessi grazie al contatto con la natura e che OTTIMOMASSIMO ha voluto richiamare attraverso un grande albero di castagno che domina il locale, i cui rami raggiungono le vetrine fino ad arrivare al primo piano. Da OTTIMOMASSIMO il caos cittadino e il suo ritmo frenetico sembrano lontani e ci si può finalmente concedere una pausa per riscoprire sapori naturali.

LA SCELTA GOURMET

L’altissima qualità degli ingredienti e la freschezza delle preparazioni è il fil rouge di tutta la proposta gastronomica di OTTIMOMASSIMO, che accompagna i clienti dal mattino nelle varie fasi della giornata. Cuore dell’offerta sono sicuramente i panini gourmet, preparati a vista con materie prime eccellenti, e affiancati da una selezione di piatti caldi e insalate, da accompagnare magari con un calice di buon vino.

Tortine, biscotti e cioccolatini rigorosamente artigianali dominano il banco pasticceria; l’offerta caffetteria include inoltre le centrifughe, le spremute, gli smoothies, i frullati, tutti preparati al momento.

Menzione speciale spetta al caffè, Rainforest Alliance Certified di Caffè Ottolina, una miscela di altissima qualità prodotta nel totale rispetto delle direttive etiche e ambientali internazionali, che introduce la scelta eco-sostenibile perseguita da OTTIMOMASSIMO, anche attraverso l’utilizzo di coppette e contenitori per l’asporto in materiale riciclato e di posate realizzate con amido di mais.

Unica concessione alla tradizione, le tazzine di porcellana per il caffè e i calici in cristallo per il vino.

Articoli simili

Leave a Comment