festività Food

La Pasqua e’ piu’ dolce con Gold Bunny dei Maitres Chocolatiers Lindt

La Pasqua e’ piu’ dolce con Gold Bunny dei Maitres Chocolatiers LindtPasqua è sinonimo di primavera, quando il clima si scalda, i colori riacquistano vigore e tutta la natura si risveglia.

Per festeggiare questo momento di rinnovamento e di rinascita, i Maîtres Chocolatiers Lindt hanno creato Gold Bunny, dolce icona della Pasqua Lindt in Italia e nel mondo.

Gold Bunny è un tenero coniglietto di finissimo cioccolato al latte, inconfondibile per l’incarto dorato e il collarino rosso, impreziosito da un vero campanellino che ancora oggi viene
applicato manualmente. Un delizioso capolavoro firmato dall’azienda svizzera, perfetto per offrire un dolcissimo gesto di affetto ai propri cari e un dono meraviglioso per rendere felici i più piccini.

Il delizioso coniglietto, con tutta la sua famiglia, non smette mai di sorprendere: con pochi gesti e con un po’di fantasia, Gold Bunny può essere utilizzato come decorazione allegra ed elegante, dando un tocco di colore alla casa e rendendo unica la tavola delle Feste.

Il prezioso coniglietto d’oro trasformerà la Pasqua in un momento carico di emozioni e di ricordi, che rimarrà impresso nei cuori per sempre!

Da febbraio Gold Bunny sarà protagonista del sito web www.lindt.it, con una sezione a lui interamente dedicata, ricca di curiosità e di storie che lo vedranno protagonista.

Gold Bunny è disponibile anche nella versione fondente, con il collarino marrone, e al cioccolato bianco, con il nastrino color panna. Può essere acquistato nei negozi specializzati dolciari, nei monomarca Lindt e nei punti vendita della gdo. Prezzo al pubblico consigliato: ! 4,00 nella versione da 100 gr.

IMG_6183 bis-1 copia

 

Il coniglio come simbolo della tradizione pasquale.

Secondo le testimonianze storiche, sembra che il coniglio come simbolo di Pasqua si sia diffuso in Germania nel XV secolo. Furono gli immigrati tedeschi e olandesi a portare in America la tradizione del coniglietto pasquale che dona ai bambini un cesto di uova, meglio se colorate.

Il coniglio e l’uovo, che noi regaliamo e mangiamo a Pasqua, sono un inno alla fertilità, alla rinascita, alla vita che si rigenera, al calore e al sole.

La nascita di Gold Bunny.

GB _bassa-1

I Maîtres Chocolatiers Lindt, oltre cinquanta anni fa, hanno interpretato questa tradizione creando un piccolo goloso capolavoro con il miglior cioccolato svizzero. Nel 1952 nacque il primo Gold Bunny Lindt.

La leggenda racconta che, durante una luminosa mattina di inizio primavera, la bimba di uno dei Maîtres Chocolatiers rimase ipnotizzata da un piccolo coniglietto spuntato nel prato del giardino di casa, ancora coperto da un soffice strato di candida neve.

Il padre, toccato dallo stupore di sua figlia, ebbe l’idea di creare un coniglio di finissimo cioccolato Lindt, lo vestì con un scintillante incarto dorato e, infine gli mise al collo un grazioso nastrino rosso con campanello, che ancora oggi rende Gold Bunny riconoscibile a tutti.

In questi anni Gold Bunny è diventato l’icona della Pasqua: persone di tutte le età, in ogni parte del mondo, sanno che la primavera si sta avvicinando quando compare un dolce Gold Bunny al suono del campanellino.

Articoli simili

Leave a Comment